Cerca Hotel al miglior prezzo

Levanto (LÚvanto): vacanza tra i paesaggi delle Cinque Terre

Pagina 1/2

Posta in prossimità dei magnifici paesaggi delle Cinque Terre, di cui una porzione dell'omonimo parco rientra nel suo territorio, la città di Lévanto è una delle più belle località della Riviera di Levante, e unisce al bel mare ligure anche una serie di attrazioni storiche ed architettoniche che la rendono una località di villeggiatura completa, piacevole per soggiorni all'insegna della natura e della cultura a tutto tondo.

Levanto si trova all'incirca a metà strada tra Chiavari e La Spezia, appena ad ovest della zona selvaggia della Punta di Mesco, e per raggiungerla si può utilizzare l'automobile, percorrendo l'autostrada A12. Per chi proviene da ovest e cioè da Genova, può essere più rapida l'uscita di Deiva Marina (ma la strada risulta un pò tortuosa), oppure si lascia l'autostrada a Carrodano con una strada più diretta che scende in qualche chilometro fino alla costa, proprio alle porte di Lévanto. Come del resto tutte le località costiere liguri, Levanto è raggiungibile facilmente con il treno, e dato le difficoltà di parcheggio in alta stagione, il mezzo pubblico potrebbe essere la scelta giusta per una vacanza senza stress, tutta sole e mare.

Il centro cittadino si apre al termine di una valle molto pittoresca, è dominato dalla bella chiesa parrocchiale di S. Andrea un superbo esempio di gotico ligure, caratteristico per le sue pietra in alternanza di fasce bianche e nere. Al centro della facciata spicca un grande rosone. Il suo interno, a tre navate, risulta particolarmente suggestivo e ospita un prezioso crocifisso del'300, oltre ad altri dipinti interessanti. L'edifico venne costruito in pieno medioevo (1226) anche se ha avuto qualche rimaneggiamento in epoca rinascimentale. In realtà le prime testimonianze di insediamenti nella zona risalgono al periodo romano, anche se le tracce dell'antica Ceula si trovano in posizione più rialzata rispetto al borgo attuale.

Un altro monumento importante offerto dalla città si trova nella bella Piazza della Loggia, così chiamata per la presenza di un loggiato medievale (13° secolo) segnalato dall'UNESCO come importante monumento testimone di cultura e di pace. La Loggia Comunale si contraddistingue per le sue leganti arcate (ribassate) che poggiano su capitelli romanici. Da segnalare anche il Convento dell'Annunziata, datato 17° secolo, e appena a sud del centro abitato l'edifico del castello, di origine medioevale, ma poi ristrutturato dai genovesi nella seconda metà del 16° secolo. Esiste anche una cinta muraria, che presenta ancora 3 torri ed una porta d'accesso, con la Torre dell'Orologio che costituiva il baluardo più orientale della cittadina. Completano il patrimonio storico del centro i resti del porto medioevale, la casa Restani e la casa del Capitano del Popolo.

... Pagina 2/2 ...La spiaggia principale di Levanto si estende su di un fronte di poco meno di un chilometro, interrotti da un paio di protezioni di scogli a pennello e ad ovest dal molo che protegge la marina dalle onde del mar Ligure. L'arenile raggiunge una profondità massima di una quarantina di metri, ed è caratterizzato da sabbie e ghiaie di colore grigio scuro, come del resto abbastanza scure sono le rocce che chiudono la baia ad oriente ed occidente. Ancora più ad ovest si apre una piccola spiaggia, detta Vallesanta, la prima di una serie di deliziose calette che si susseguono fino alla vicina Bonassola. Gli sport più praticati sono sicuramente il windsurf e il kite surf

Levanto è famosa anche tra gli appassionati di trekking: una rete di sentieri si collega a quelli del Parco Nazionale delle Cinque Terre, e che consente di collegare i 18 borghi della valle, con splendidi panorami sul mare. I borghi più suggestivi sono quelli di Groppo, Montale, Lavaggiorosso e Vignana. Ci sono passeggiate dedicate alle famiglie ed anche adatte agli escursionisti che non temono dislivelli e le grandi distanze.

Tra le manifestazioni più sentite a Levanto segnaliamo la tradizionale Festa del Mare che cade tipicamente nelle giornate del 24 e 25 luglio. La festa del patrono cittadino di S.Andrea si celebrano il 30 novembre. Particolarmente suggestivi sono poi, nel periodo del natale, i cosiddetti “Presepi nel Presepe” una tradizione radicata nella popolazione con rappresentazioni della Natività a sfondo rurale, tutte da gustare nello scenario dei 18 borghi della vallata, tutti illuminati come i villaggi di un presepe a grandezza naturale. Altra manifestazione tipica, che si svolge alla fine della primavera, a maggio, è la Mangialunga.

Una vacanza a Lèvanto è spesso sinonimo d'estate, il periodo compreso tra giugno e settembre è quello in cui dominano sole e caldo, con temperature mitigate dal fresco del mar Ligure, mentre le piogge sono ridotte ad episodici rovesci temporaleschi, in genere di breve durata. La riviera è comunque anche una meta turistica invernale, con clima mite anche a gennaio, le massime raggiungono spesso valori compresi tra i 10 e i 15 gradi centigradi, con rari episodi di freddo.
loading...
01 Giugno 2017 In moto con Suzuki: itinerario dal Cilento ...

In viaggio con Suzuki, giorno 3: il Cilento si unisce alla Costiera Amalfitana! E ...

NOVITA' close