Cerca Hotel al miglior prezzo

Bad Fischau (Austria): Le terme e cosa fare e vedere nella localitą

Bad Fischau, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Bad Fischau è un minuscolo borgo di circa tremila abitanti nella regione della Bassa Austria, di cui occupa quell'estremo lembo meridionale che prende il nome di Sud Alpin, ed il cui capoluogo principale è Wiener Neustadt. Il piccolo comune in effetti confina direttamente con Neustadt, tanto da poter essere considerato in pratica un piccolo sobborgo della medesima. Dalla grande città vicina la distinguono la profonda tranquillità del piccolo borgo, il cui stile architettonico riflette quello tipico dei paesini della campagna austriaca, ed un ambiente naturale ancora quasi intatto, che rappresenta il miglior complemento per il relax che la maggior parte dei visitatori della cittadina viene a cercare presso il famoso centro termale che qui si trova. Il comprensorio del Sud Alpin in cui si colloca Bad Fischau è famoso oltre che per i bagni termali anche per i suoi rilievi montuosi che, a poca distanza da Vienna, rappresentano la meta preferita per le vacanze invernali di molti sciatori provenienti dalla capitale.

Le terme di Bad Fischau

L'esplorazione di Bad Fischau e dei principali punti di interesse dei suoi dintorni comincia dal maestoso complesso termale che prende il nome di KristallenTherme. Si trova a trecento metri dalla stazione dei treni, proprio nel punto in cui il centro abitato della cittadina lambisce le colline ricoperte di boschi che delimitano l'area urbana. Così, con una deliziosa passeggiata a piedi, è possibile raggiungere in pochi minuti uno degli impianti termali più antichi dell'Austria, caratterizzato da un vasto bacino termale alimentato da un fonte di acqua minerale ipotermale e soprattutto da una filosofia di benessere che si ricollega in maniera forte ed evidente alla tradizione delle più antiche sedi della salus per aquam: quella cioè in cui il classico bagno in piscina senza fronzoli, nel silenzio della natura interrotto solo dallo scrosciare dell'acqua, è tutto ciò di cui c'è bisogno per ritrovare la salute del corpo e dell'anima.

Cosa vedere a Bad Fischau

Per un approfondimento culturale sui principali monumenti della zona, si lascia invece Bad Fischau e ci si sposta nel centro storico della confinante Wiener Neustadt, in cui si possono trovare numerose interessanti testimonianze del passato. Il capoluogo distrettuale annovera fra le sue principali bellezze gli edifici più insigni della città, primo fra tutti il Duomo costruito in stile Gotico al termine del XIII secolo, e successivamente ristrutturato in stile barocco, dando vita ad un bell'esempio di sovrapposizione di stili eclettica. A breve distanza una passeggiata nel centro della città prevede di visitare la Hauptplatz, in cui si trova il Rathaus in stile rinascimentale ed il gruppo scultoreo della "Mariensaule", ovvero la colonna di Maria, attorniata da figure di santi. Nel tempo di mezza giornata entra ancora la visita al Museo della Città, bella collezione di oggetti sacri ospitata nell'antico convento di San Pietro e i cui singoli pezzi provengono in massima parte dal Duomo cittadino.

Per vivere appieno l'atmosfera del comprensorio Sud Alpin bisogna infine fare qualche km in direzione del confine con la Stiria, fino ai rilievi montuosi fra cui spicca la cima del monte Schneeberg che, con i suoi 2.076 metri, rappresenta la vetta più elevata dei dintorni e permette di gustare panorami mozzafiato, respirando al contempo la salutare aria frizzante di alta quota. Nelle immediate vicinanze della cima montuosa vale la pena visitare anche il Passo Semmering, giogo montano scavalcato da una fiabesca ferrovia alpina che dona un fascino d'altri tempi alla località omonima, e per questo motivo è stata inclusa dall'UNESCO nella lista dei siti che fanno parte del Patrimonio dell'Umanità.

Cosa fare: attività nei dintorni

Il motivo principale per visitare il comprensorio del Sud Alpin è rappresentato dalle sue piste da sci. La zona è visitata soprattutto nel periodo invernale per sciare, sfruttando la grande varietà ed il numero di impianti di risalita e scuole di sci presenti in zona. Le cime preferite dai molti turisti che arrivano da Vienna sono le due vette principali di queste propaggini alpine, cioè lo Schneeberg ed il Rexalpe, ma anche lo Hirschkogel, cima che, anche se molto più bassa con i suoi 1340 metri di altitudine, nondimeno è fra le vette più apprezzate per i magnifici panorami che consente di apprezzare, e che le guadagnano il meritato titolo di "Zauberberg" (cioè, "montagna incantata").

Il Sud Alpin è tuttavia un'ottima destinazione di vacanza anche nel periodo estivo, soprattutto per gli appassionati di escursionismo, che possono qui trovare numerose alternative di diversa difficoltà per scarpinare su e giù su sentieri panoramici, oppure anche approfittare delle vedute della zona senza alcuno sforzo (la cima dell'Hirschkogel si può raggiungere in funivia, mentre sullo Schneeberg è presente il treno a cremagliera che porta fino alla sommità). Anche i cicloturisti apprezzano molto questa zona, in cui è facilissimo ed economico noleggiare una bici per poi sfruttare il naturale saliscendi delle strade che la attraversano con una piacevole anche se talvolta faticosa pedalata.

Come arrivare a Bad Fischau

Il modo migliore per arrivare a Bad Fischau è rappresentato allo stesso modo dai mezzi pubblici e dall'auto, grazie al fatto che la cittadina è sia lambita dall'autostrada, che ben collegata tramite treno e bus in virtù della prossimità al grande centro di Wiener Neustadt e a Vienna.

Chi viaggia usando un mezzo di spostamento autonomo (auto/moto/camper) può raggiungere questa località percorrendo l'autostrada A2 che dal confine italiano si dirige verso Vienna via Villach, Klagenfurt e Graz. All'altezza di Wiener Neustadt si prende l'omonima uscita e si seguono le indicazioni per un paio di km.
A chi invece si sposta coi mezzi pubblici conviene arrivare prima a Vienna con l'aereo e poi sfruttare l'ottimo collegamento ferroviario e bus fra la capitale e Bad Fischau, passando per l'importante snodo di Wiener Neustadt.
  •  

News più lette

18 Dicembre 2017 Cosa fare a Guadalupa: una settimana nei ...

Paradiso caraibico e parte di quelle Antille che punteggiano l’oceano ...

NOVITA' close