Cerca Hotel al miglior prezzo

Sinsheim: la fortezza, il museo dell'auto e il parco del Neckartal-Odenwald

Pagina 1/2

  • Auto & Technik Museum
  • Auto & Technik Museum
  • Fortezza
La nomina di città la ottenne in un anno molto lontano, il 1192, quando il Sacro Romano Impero era nelle mani di Enrico VI e già il cuore medievale dell’abitato spiccava alle pendici della catena montuosa Odenwald, nel cuore dell’attuale regione del Kraichgau. Qui si inserisce Sinsheim, cittadina tedesca di oltre 35 mila abitanti del land Baden-Württemberg, a due passi dal verdeggiante parco nazionale del Neckartal-Odenwald. Incastonata tra paesaggi idilliaci e centri culturali affascinanti, la località è a soli 20 km da Heidelberg, 40 km da Stoccarda e 50 km circa da Francoforte.

Forse non sono innumerevoli i gioielli di Sinsheim, ma la qualità della vita è indiscutibile, e non mancano alcune perle che brillano tra le bellezze della Germania: siamo infatti in una regione ospitale, ricamata di vigneti da cui si ricava un ottimo vino, per non parlare delle coltivazioni che regalano deliziosi asparagi. In questa cornice fresca, pennellata di verdi diversi, si stagliano alcune testimonianze storico-artistiche di valore, come la fortezza medievale di Steinsberg.

L’imponente fortezza è diventata, col passare degli anni, un vero e proprio simbolo di Sinsheim, riconoscibile già da lontano col suo torrione massiccio e le mura forti, portatrici di memorie antiche. La torre principale ha una pianta ottagonale, e all’interno della struttura sorge oggi un ristorante in cui gustare le specialità culinarie tipiche della zona, assistere a un concerto o partecipare a una festa lussuosa. Per assaporare davvero il gusto del passato vale la pena di prenotare una visita guidata.

Se alla storia preferite il calcio dovete visitare assolutamente la Rhein-Neckar-Arena, inaugurata nel 2009 e subito divenuta un’attrazione della regione del Reno-Neckar. Sinsheim è la più piccola città ad ospitare i mondiali di calcio: il grande stadio, infatti, nel 2011 ospiterà i mondiali di calcio femminile FIFA, e sin da ora si respira tra le strade cittadina un’aria di festa e di euforia contagiosa.

Ma ad attirare il maggior numero di turisti è forse il Museo dell’Auto e della Tecnica (Auto & Technik Museum), un vero e proprio paradiso per gli appassionati di motori e di tecnologia. Sono circa 3 mila gli oggetti presentati alla mostra, allestita in dieci diversi padiglioni che occupano una superficie complessiva di 30 mila mq. La collezione comprende una quarantina di auto da corsa o auto sportive, centinaia di macchine d’epoca e moto, venti locomotive e più di cinquanta aerei, ma anche automobili fantastiche americane e macchinari da lavoro e da trasporto. Non mancano una sezione riservata ai mezzi militari e una dedicata alla Formula 1, la più grande d’Europa del suo genere, per arrivare finalmente al vero pezzo forte del museo: l’aereo supersonico Concorde F-BVFB originale dell’Air France, che ogni giorno si lascia ammirare dai visitatori provenienti da ogni parte del continente.
... Pagina 2/2 ...
Meno popolare, ma comunque interessante, è il Museo Civico e del Tempo Libero, allestito nello storico edificio del municipio e consacrato a quegli avvenimenti che nel tempo, anno dopo anno, segnarono la storia di Sinsheim e la portarono ad essere il piccolo gioiello di oggi.

Ma la storia si intreccia con la cultura e il folclore: Sinsheim è la culla di tradizioni antiche, legate ai ritmi dei vecchi contadini e alla lavorazione della terra, e non mancano mai in città le occasioni di incontro e di festa, le mostre periodiche, gli spettacoli all’aperto e gli appuntamenti letterari. In una cornice splendida, dove i boschi, i pascoli e i laghi si intervallano ai vigneti, non c’è niente di meglio di una passeggiata per il centro medievale, fermandosi in una cantina per degustare un vino della regione. Ad animare la vita cittadina ci sono ogni anno numerosi eventi: alla fine della primavera si svolge il Sinsheim Foal Market, ovvero il Mercato dei Puledri, l’occasione più pittoresca dell’anno, che dura cinque giorni e comprende parate, spettacoli di artisti di strada, l’esposizione di tante bancarelle e un gran finale con fuochi d’artificio; in luglio si svolge il Sinsheim City and Parish Festival, il secondo weekend di ottobre c’è l’Autumn Festival, con il suo mercatino di prodotti tipici, e nel periodo natalizio arriva in città il mercatino dell’Avvento.

Raggiungere la città non è difficile, essendo dotata di una propria stazione ferroviaria e vicina ai collegamenti autostradali. La stazione dei treni di Sinsheim si trova lungo la linea secondaria che unisce Heilbronn e Heidelberg, mentre lo svincolo autostradale è sulla BAB6, che collega Norimberga con Saarbrücken. L’aeroporto più vicino è quello di Mannheim, a una cinquantina di chilometri dal centro.

Una volta arrivati si scopre il clima fresco di Sinsheim, tipico di questa regione della Germania, con estati frizzanti, inverni freddi e precipitazioni piuttosto abbondanti. Le temperature medie di gennaio, il mese più rigido, vanno da una minima di -2°C a una massima di 3°C, mentre in luglio e agosto si va dai 13°C ai 24°C. Le precipitazioni, sotto forma di pioggia o neve a seconda della stagione, si presentano mediamente tra gli 8 e 10 giorni al mese.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close