Cerca Hotel al miglior prezzo

Goslar: visita all'antica cittą Patrimonio dell'Umanitą dall'UNESCO

Pagina 1/2

  • Il centro di Goslar
Goslar, il cui Centro Storico è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, sorge ai piedi dello Harz settentrionale, immersa in una natura idilliaca tra prati montani, boschi di conifere, laghi naturali e artificiali. Imponenti torri, belle chiese, case a graticcio multicolori e strade in acciottolato caratterizzano l’immagine medievale della città.

Poco distante dal centro troneggia l’imponente palazzo dell’imperatore con i suoi splendidi tesori. Qui, circa 1000 anni fa, gli imperatori Salii e Svevi hanno plasmato la storia tedesca ed europea. Ma oggi, gli invitanti negozi nel centro storico fanno venire voglia di shopping in una cornice inconsueta.

Per arrivare a Goslar si può volare sull'aeroporto internazionale di Hannover, e poi seguire la A7 in direzione sud fino all'asciuta di Goslar.
In alternativa esiste un collegamento ferriovario tra Hannover e Goslar.
Per chi arriva direttamente dall'Italia con la propria auto, il percorso più rapido è quello che da Monaco conduce a Norimberga e smpre sulla A9 fino a Leipzig. Da qui si segue la A14 fino a Bemburg per poi deviare a d occidente sulla 6n fino a Goslar.

La ricchezza delle attrattive di Goslar richiederebbe più di un giorno per essere apprezzata appieno. Perle architettoniche nel centro storico ben conservato, musei di diverso genere, il famoso palazzo dell’imperatore, il museo e la miniera Rammelsberg, l’incantevole Municipio con la Huldigungssaal (Sala dell’omaggio), numerose chiese e cappelle invitano a scoprire e soffermarsi. Il carillon di campane e statue che risuona quattro volte al giorno nella piazza del mercato (Marktplatz) abbellita anche da una fontana, attrae un folto pubblico.

... Pagina 2/2 ...Il "Goslarer Kaiserring" (Anello imperiale di Goslar) a un prestigioso premio che viene assegnato ogni anno a un artista contemporaneo. Le Settimane Concertistiche Internazionali richiamano annualmente oltre 100 artisti da tutto il mondo, la Festa della Musica e le Giornate del cabaret di Goslar sono le colonne portanti di un panorama culturale e artistico molto ampio arricchito anche da numerose opere d’arte esposte all’aperto.

A fianco dello straordinario palazzo dell’imperatore con il salone dipinto da H. Wislicenus, artista noto per i soggetti storici, meritano una visita il Museo delle statuine di peltro, il Museo di Goslar con l’altare di Krodo del XII secolo, il Museo degli strumenti musicali e delle bambole, il Museo medievale nello Zwinger e il Museo dedicato al battaglione "Jäger" Il Museo Mönchehaus con esposizioni temporanee e opere di Beuys, Serra, Baselitz - tra gli altri artisti - attrae gli appassionati di arte moderna.

Numerosi piccoli parchi e aree verdi offrono momenti piacevoli e la possibilità di rilassarsi nel verde: il laghetto Kahnteich, i giardini del palazzo dell’imperatore, I’Ulrichscher Garten e il romantico giardino vicino alla chiesa Neuwerkskirche.

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 



loading...
25 Maggio 2017 Il Palio di Ferrara

È il più antico del mondo e corsa di festa che a differenza ...

NOVITA' close