Cerca Hotel al miglior prezzo

La Bassa Sassonia (Niedersachsen): tour nel land di Hannover

Pagina 1/2

  • Neue Rathaus Hannover
La zona tra Francoforte e Amburgo in Germania è forse una delle più trascurate destinazioni turistiche, e che quindi riserva ai turisti più attenti ancora molte scoperte. Qui si trovano infatti alcuni dei meglio conservati borghi medievali di Germania, come pure alcuni dei principali centri termali che si trovano tra le pianure e le dolci colline colline comprese tra la Bassa Sassonia e l'Assia del Nord.

Il carattere del Land varia ampiamente, partendo dal trambusto delle zone portuali intorno a Brema fino al magico isolamento della calorosa Lüneburg, un mix di coste, pianure fino ad arrivare alle zone più montuose del sud. Qui ad accogliervi troverete anche le belle Montagne Harz, che forse è stata l'ultima roccaforte del paganesimo in Europa, ancora una terra di leggende e di nomi di fantasia. Si dice che l'ultimo orso sia stato ucciso nelle foreste di Harz nel 1705, mentre l'ultima lince capitolò nel 1817, ma gatti selvatici, tassi, cervi, volpi rimangano ancora a rendere vivi i boschi, resi ancora più misteriosi dalla presenza di molte grotte calcaree.

In questi boschi da fiaba, con alberi di faggio dalle insolite dimensioni e grande bellezza e grande alberi di noce in abbondanza il turista si sente immerso in una natura dal sapore antico e la vacanza in Bassa Sassonia è come un tuffo nella storia di maghi, druidi e cavalieri, tra flashback di villaggi antichi ed intricate foreste incantate.

Per arrivare in Bassa Sassonia (Niedersachsen) si può volare su diversi aeroporti: se il vostro obiettivo è la zona più settentrionale del Land allora conviene prenotare un volo su Brema o Amburgo. Per chi vuole esplorare le zone centrali e meridionali della regione può allora essere vantaggioso volare sugli scali aerei di Hannover o Braunschweig-Wolfsburg, oppure volare su importanti aeroporti esterni come quelli di Francoforte e Dusseldorf. Per chi viaggia in automobile arrivare in Bassa Sassonia richiede tempo, dal Brennero o dal confine di Como considerate circa 8-9 ore di viaggio per raggiungere Hannover, mentre sono necessarie circa 10 ore per raggiungere le coste del Mare del Nord.

Una visita della Bassa Sassonia non può prescindere dalle sue coste, considerate tra le più belle della Germania e che ospitano ben 3 parchi nazionali, e cioè il Schleswig-Holstein Waddenzee, il Nationalpark Niedersächsisches Wattenmeer ed il Hamburgisches Wattenmeer. In realtà i parchi, distinti dal punto di vista amministrativo, formano un unica entità ecologica e sono luoghi molto spettacolari in termini di paesaggi che per l'abbondanza di specie di uccelli. Il paesaggio costiero include anche le belle Isole Frisone, un dozzina di isole che fa parte di un gruppo più numeroso che si estende dalla vicina Olanda alla limitrofa Danimarca.

... Pagina 2/2 ...Tra i centri abitati la Bassa Sassonia annovera un discreto numero di città interessanti dal punto di vista turistico, dalla capitale Hannover fino ai più remoti villaggi delle montagne Harz. A dire il vero Brema sarebbe forse l'attrazione turistica principale del territorio, ma di fatto si trova in un Land a sé stante, ed è quindi da escludere in una guida che si riferisce strettamente alla Bassa Sassonia. La citta di Hannover presenta numerose attazioni turistiche. Da non perdere i Giardini reali di Herrenhausen, un esempio mirabile di barocco e teatro durante la stagione estiva di numerosi spettacoli culturali e musicale con giochi di luce e fuochi d'artificio.
Per facilitare la visita della città basta seguire la “Roter Faden”, un percorso segnato da una linea rossa che disegnata sulle strade cittadine guida i turisti alla scoperta dei monumenti cittadini, come il castello Leineschloss, la Neue Rathaus, la Markt Kirche, la Mahnmal Aegidienkirchee la Altes Rathause. Da non perdere soprattutto per le famiglie anche l'originale Zoo, particolare per gli animali in libertà. Hannover è inoltra immersa in un paesaggio ricco di giardini e boschi, e tutt'intorno si trovano delle interessanti città ricche di storia, ma anche castelli, tra cui due patrimoni culturali dell'Umanità dell'UNESCO (Hildesheim e Goslar). Da non perdere segnaliamo lo Schloss Marienburg, Celle un magnifico castello, e la tenuta di Springe.

Tra le città più interessanti della Bassa Sassonia abbiamo Braunschweig, la città guelfa e di Enrico il Leone, Lüneburg che viene ricordata come la città del sale, Göttingen detta anche la città della scienza, con una antica università, Hameln famosa in tutto il mondo per la leggenda del "Pifferaio magico", Wolfenbüttel anche detta la romantica città dei duchi. Osnabrück è un altra città medioevale ricca di fascino, mentre nelle pianure troviamo Gifhorn , la città dei mulini a vento.

Il periodo migliore per un visita della Bassa Sassonia è senza dubbio la tarda primavera, quando si ha un clima gradevole che s'accompagna a luminose giornate in cui fa buio molto tardi, dilatando le vostre possibilità di visita e regalando tramonti struggenti che durano molto più a lungo che nelle altri stagioni. Tenendo come riferimento Hannover, le temperature di maggio e giugno raggiungono di giorno mediamente i 18-20 °C come massime e gli 7-10 °C come valori minimi, mentre le piogge si mantengono in media con valori di 60-70 mm al mese. I mesi più piovosi sono quelli estivi, mentre in inverno il clima è più secco ma freddo, specie nelle pianure centrali e nelle montagne del sud. Anche il vento è un elemento caratteristico dei paesaggi della Bassa Sassonia.

Fonte foto, cortesia: wikipedia
Fotografo: Chris_73
loading...
close