Cerca Hotel al miglior prezzo

Bayrischzell, sciare sulle piste del Wendelstein e del Sudelfeld

Bayrischzell, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Incredibile come poche manciate di case –graziosi contenitori di neanche 2 mila abitanti- possano avere così tanto da regalare, così tante anime da scoprire. Perché l’abitato tedesco di Bayrischzell, nel cuore della Baviera, è un concentrato di tradizioni irresistibili, una meta invernale rinomata e un punto di partenza invidiabile per le escursioni nel verde, da assaporare con gusto sempre diverso in estate o in inverno, in mountain bike o un passo dopo l’altro. A meno di un’ora di macchina da Monaco, Bayrischzell è pronta a conquistare i suoi ospiti con le sue architetture nordiche, le delizie gastronomiche tipiche e ritmi di vita squisitamente lenti.

Benché la natura sia lo spettacolo più bello della zona, non mancano piccoli gioielli architettonici, come la chiesa cattolica di Sankt Margareth e le piccole cappelle che la circondano, come se componessero una costellazione: con i tetti a punta e le pareti bianche, quasi abbaglianti se baciate dal sole, le chiesette della Baviera contrastano gradevolmente col verde dei prati, dando vita a un paesaggio unico. Torrenti gorgoglianti, cascate e alberi secolari caratterizzano il colpo d’occhio, e rendono ogni passeggiata un’avventura. Ma l’ “edificio” più grandioso è un colosso naturale: il monte Wendelstein, con la sua mole di 1838 metri, veglia sulla valle come un antico guardiano.

Tutt’intorno al monte, e sulle stesse pareti rocciose, prosperano specie floreali e faunistiche interessanti, da scoprire con l’aiuto di una guida. Che ci si accontenti di una tranquilla camminata a bassa quota, o si vogliano tentare imprese più adrenaliniche, ci si sorprende sempre alla vista di tante piante e tanti animali: i prati sono punteggiati di fiori, le conifere si ergono imponenti verso il cielo e qua e là si nascondono le marmotte. Chi sale in cima alle montagne può avere la fortuna di avvistare le aquile e i loro nidi.

La mountain bike è un ottimo mezzo per andare alla scoperta della natura nei dintorni di Bayrischzsell, a patto che si scelga il percorso giusto per le proprie capacità. Le imboccature dei sentieri, in generale, possono essere raggiunte in auto comodamente, ma chi non vuole usare il proprio mezzo può approfittare del trenino locale detto “BOB”.

Ma veniamo al pezzo forte di Bayrischzell, lo sci. Chi va a sciare in questa zona della Baviera può scegliere tra due aree sciistiche diverse: la prima è quella del Sudelfeld, tra le più famose di quest’arco alpino, con discese di varie difficoltà e parchi perfetti per le evoluzioni degli snowboarder e dei freestyler.

L’impianto sciistico più appassionante è però quello del Wendelstein, forse un po’ troppo impegnativo per i principianti: le piste, che si snodano per una decina di chilometri, sono un susseguirsi avventuroso di forti pendenze e passaggi tortuosi, e si rivelano più adatte agli sciatori esperti. Non mancano tuttavia i tracciati per il fondo, la pista per lo slittino e l’area giochi per i bambini. Anche chi non scia troverà affascinante la salita in funicolare, che regala scorci indimenticabili sulla valle sottostante e le altre vette.

Dopo aver gustato le sferzate pungenti dell’aria montana, e aver respirato a pieni polmoni la sua purezza, ci si può rigenerare nei rifugi e nei ristoranti. In paese ogni occasione è buona per imbandire una tavola invitante, che ci si trovi nel periodo natalizio o in piena estate, e sono numerose nel’arco dell’anno le situazioni di festa; ogni evento è rallegrato dalle musiche bavaresi tradizionali e dai balli in costume.

Il clima è quello tipico dell’alta montagna, con estati fresche e inverni rigidi, spesso nevosi. Le temperature medie di gennaio, il mese più freddo, vanno da una minima di -7°C a una massima di 1°C, mentre in luglio e agosto vanno da una minima di 13°C a una massima di 25°C. Le precipitazioni sono diffuse soprattutto tra giugno e luglio, quando piove mediamente per 18-19 giorni al mese.

Bayrischzell può essere raggiunta comodamente in automobile o in treno. In auto, da Monaco o Salisburgo (dove sorgono gli aeroporti più vicini) si prende l’autostrada A8 e si esce a Weyarn, seguendo le indicazioni per Bayrischzell. I collegamenti ferroviari sono disponibili ogni ora da Monaco di Baviera.

Dove sciare?

Da Bayrischzell sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 2 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Ellmau - SkiWelt Aperta stagione (a 28 Km) e il comprensorio sciistico Hochkossen Aperta stagione (a 29 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Ellmau - SkiWelt.
» il Bollettino neve Hochkossen.
  •  

 Pubblicato da - 03 Agosto 2012 - Riproduzione vietata

News più lette

12 Dicembre 2017 La mostra di Frida Kahlo a Milano, Museo ...

La passione, l’arte, la femminilità, il profondo amore per ...

NOVITA' close