Cerca Hotel al miglior prezzo

Choc Bay (Santa Lucia): le spiagge e il mare della costa nord-occidentale

Choc Bay, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

A pochi km dal centro della capitale Castries, Choc Bay è la località ideale per chi cerca un paradiso tranquillo, magari per una romantica vacanza a due, cullati dalle onde del Mar dei Caraibi su una lunga spiaggia contornata dalle palme.

Siamo sulla costa nord-occidentale dell'isola di Saint Lucia e la grande Choc Bay si estende dal promontorio detto Vide Bouteille Point, situato in prossimità di Rat Island, fino a Masson Point, ma molti amano considerare il limite settentrionale Labrelotte Point, incorporando di fatto la minuscola e graziosa Labrelotte Bay.

Cosa vedere e cosa fare a Choc Bay

Le acque calme di Choc Bay sono ideali per il nuoto e la sabbia ha una delicata tinta dorata.
In questa località si viene esclusivamente per le spiagge. Sebbene altre, sull'isola, siano anche più tranquille e ricche di fascino, è innegabile che qui ci siano tutti gli ingredienti per una vacanza perfetta, con l'indiscussa comodità di trovarsi a breve distanza dalla capitale e dai principali servizi dell'isola.

I resort offrono la possibilità di effettuare escursioni in kayak e barca a vela, oppure di praticare snorkelling e immersioni (diving) con uscite in barca.

Le spiagge di Choc Bay

È Choc Beach la spiaggia principale e la più frequentata della baia. Una sottile striscia di sabbia che si estende per centinaia di metri, sulla quale si affacciano alcuni resort e un breve tratto di foresta pluviale.

Appena a sud della baia, poco oltre il Sandals Halcyon Beach Resort (molto apprezzato dalle coppie in luna di miele), si può scegliere di godersi il mare della lunghissima Vigie Beach, che ha però l'unico inconveniente di correre per circa 1 km accanto alla pista d'atterraggio dell'aeroporto.

All'estremità settentrionale della baia, invece, Labrellotte Bay è un'insenatura più riparata che consigliamo anche alle famiglie con bambini; l'acqua è bassa e tranquilla è perfetta per farli giocare senza preoccupazioni. Su Labrellote Bay si affacciano diversi alberghi: di questi, uno dei più gettonati è l'East Winds Inn.

I dintorni

Se queste sono le spiagge principali nelle vicinanze, non occorre comunque allontanarsi troppo per raggiungere la località turistica più famosa di Saint Lucia: pochi km più a nord, infatti, si apre la famosa Rodney Bay, con i suoi resort sulla splendida Reduit Beach, i condomini, i centri commerciali, il casinò e la Marina.

Viceversa, spostandosi verso sud, la capitale Castries merita di essere visitata per scoprire il suo centro storico, visitare la Cattedrale dell'Immacolata Concezione, costruita nel 1897, per fare un giro al mercato in Jeremie Street o per salire sulla collina di Morne Fortune e ammirare il panorama da ciò che resta dell'antico Fort Charlotte.

Alcuni resort organizzano anche escursioni in barca che conducono più a sud lungo la costa, fino alla cittadina di Soufrière. Qui la principale attrazione sono i Pitons, due enormi formazioni rocciose aguzze ricoperte di vegetazione che spuntano dall'acqua proprio sul litorale e che sono dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Come arrivare

Choc Bay si trova pochi km a nord di Castries e del suo aeroporto, il George F. L. Charles Airport (noto anche come Vigie Airport). Qui atterrano solo voli regionali provenienti dall'area caraibica, mentre i voli intercontinentali si servono dell'Hewanorra Airport, presso Vieux Fort, all'estremità meridionale di Saint Lucia.
Prendendo un autobus, un taxi, un minivan oppure un'auto a noleggio si possono agilmente percorrere i 60 km che separano l'aeroporto da Choc Bay.
  •  

News più lette