Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio nel Nevada, tra gli eccessi di Las Vegas e il silenzio del deserto

Nevada, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Se si escludono le due aree più abitate della regione, quella della opulenta Las Vegas e la zona di Reno, il Nevada è un'arida regione desertica, con sparuti villaggi e lunghe strade rettilinee che non sembrano vere mai fine. Forse è anche per questo che il Nevada è stato il primo stato ad abolire il limite di velocità sulle Highways statali, o forse perchè il Nevada, grazie al mito di Las Vegas, è considerato lo stato dove tutto, ma proprio tutto è possibile.

Las Vegas o è un incubo o la si adora, o la si ama alla follia o la si odia per la sua anima vuota ed impersonale. Comunque la pensiate Las Vegas non lascia indifferenti e solo venendo a curiosare tra le strade e i grandi alberghi della città si può cercare di comprendere un fenomeno di costume unico al mondo.
Il cuore di Las Vegas è lo Strip lungo il Las Vegas Boulevard, qui gli alberghi che sono sorti hanno fatto a gara tra di loro per offrire attrazioni speciali, sempre più spettacolari e sempre più improbabili. Questa competizione ha fatto si che creassero strutture sempre più enormi e costose e con il solo scopo di catturare clienti per le sale da gioco, si perché Las Vegas si sostiene con i proventi dei “polli” che regolarmente vengono spennati nei tavoli verdi dei luminosi e colorati casinò della città. Un po’ alla volta questa gara ha fatto si che a Las Vegas si trovino gli alberghi più grandi del mondo con addirittura strutture in grado di ospitare città intere, con migliaia di posti letto. Ma non mancano le possibilità di trovare da dormire e mangiare a prezzi stracciatissimi e alla fine, trovandosi nell’arido deserto del Nevada, tutti prima o poi passano di qui rendendo Las Vegas tappa obbligata del loro viaggio: o per curiosità o per convenienza.

Da segnalare alberghi come il MGM Grand, il Luxor con lo schermo Imax, il Mandalay Bay con la barriera corallina e gli squali, il Bellagio che riproduce le fine architetture italiane così come il Venetian che vi ripropone il giro in gondola e un ponte dei sospiri. Poi il celebre Caesars Palace con il suo forum, teatro dell sfide più importanti di pugilato degli ultimi decenni, e poi appuntamento kitch ma da non perdere l'eruzione del vulcano nel giardino dell'Hotel Mirage.

Il Nevada ha però altro da offrire, non lontano da Las Vegas, il Lake Mead offre un po' di ristoro in un contesto desertico. Non lontano dal lago c'è la valle del fuoco, Valley of fire, ma le fiamme sono di roccia, grazie a lingue di arenaria rossa che si elevano dalla pianura desertica.
Vicino a Reno si trova un altro parco, quello del Lake Tahoe, posto rinomato per i picnic e il trekking, mentre al confine con la California, lungo le sponde del lago Washoe è possibile vedere in lontananza il profilo della Sierra Nevada, la catena montuosa più elevata degli Stati Uniti.
  •  
close