Cerca Hotel al miglior prezzo

Escursionismo in Algovia: dalla pianura alle cime delle Alpi

Pagina 1/2

Gli appassionati dello scarpone non hanno che l’imbarazzo della scelta in Algovia, la regione a sud-ovest della Baviera. Come nessun’altra, questa zona unisce tanti sentieri escursionistici a diverse altitudini. Dalle verdi pianure alle vette delle Alpi gli amanti delle passeggiate trovano una combinazione ideale tra natura incontaminata e moderne infrastrutture. Circa 7.000 chilometri di sentieri escursionistici ben segnalati sono anche rilevati in GPS. Senza dimenticare la calda accoglienza bavarese e le offerte su misura proposte lungo il cammino da località, alberghi, ristoranti e baite.

Un dolce cammino
Una camminata dolce e leggera con vista sulle maestose Alpi d’Algovia: per le famiglie o i turisti particolarmente attivi, i sentieri escursionistici tra le valli o il dolce paesaggio collinare dell’Algovia sono l’attività ideale. All’altezza di circa 700 metri si cammina lungo le rive di ruscelli, fiumi e laghi cristallini per unire in modo piacevole la natura con la cultura.

Un classico è il sentiero escursionistico Kneipp Wanderweg che da Bad Groenenbach porta a Bad Wörishofen, passando per l’abbazia benedettina barocca di Ottobeuren, uno dei complessi sacri più grandi e meglio conservati di tutta la Germania. Questo percorso porta sulle tracce di Sebastian Kneipp, che può essere considerato il padre della medicina globale moderna nonché il fondatore dell’idroterapia. Lungo il cammino si incontra Katzbrui, un vecchio mulino del XVII secolo, unico in tutta la Germania. Il mulino di Katzbrui con le sue sale storiche e il museo, testimone della civiltà contadina, si trova all’interno di un’area naturalistica protetta e accoglie gli ospiti con un ristorante, un giardino della birra e camere a partire da 30 Euro per persona e notte, colazione inclusa. Per informazioni e prenotazioni: Katzbrui-Mühle, tel. 0049 (0) 82 69 575, info@katzbrui-muehle.de, www.katzbrui-muehle.de

Chi preferisce i laghi, il Füssener Land con suoi sentieri escursionistici all’altezza di circa 800 metri porta ai laghi Hopfensee, la cosiddetta “Riviera dell’Algovia” e al Forggensee con il famoso castello Neuschwanstein. Le guide di Füssen offrono una serie di camminate guidate dall’inizio di maggio alla fine di ottobre, molte delle quali sono gratuite. L’ufficio del turismo locale propone diverse e interessanti offerte soggiorno. Cinque notti in pensione e trattamento benessere per esempio partono da 360 Euro per persona in hotel ****S.

Per informazioni e prenotazioni: Füssen Tourismus und Marketing, tel. 0049 (0) 8362 93850, tourismus@fuessen.de, www.tourismus-fuessen.de

A zonzo per la media montagna
Monti e valli, colline e pascoli, foresta e pittoreschi villaggi: i sentieri escursionistici di media montagna in Algovia offrono una grande varietà paesaggistica e culturale. Molti di essi poi portano anche a soddisfare i piaceri della gola, oltre a quelli dello spirito e del corpo. Durante le escursioni in queste zone non è raro imbattersi in fattorie e baite, che producono il famoso Bergkäse, il “formaggio di montagna” dell’Algovia, prodotto con il latte dei circa 30.000 bovini che pascolano in questa regione.
I tour più amato è l’Hoernertour, il sentiero panoramico sotto i monti Hörner Kette con una spettacolare vista su tutta la regione. L’intero percorso richiede diversi giorni e può essere intervallato da pernottamenti negli alberghi di montagna. La baita Wannenkopfhuette, per esempio, propone un’offerta soggiorno di tre pernottamenti con trattamento di mezza pensione a partire da 109 Euro per persona e uno sconto del 20% per bambini sotto 12 anni.
... Pagina 2/2 ... Per informazioni e prenotazioni: Wannenkopfhuette, tel. 0049 (0)8322 97850, info@wannenkopfhuette.de, www.wannenkopfhuette.de )

Fino in vetta
Un fitta rete di sentieri escursionistici, comode ferrovie di montagna e accoglienti baite rendono accessibili le vette alpine fino al monte Großer Krottenkopf ad un’altitudine di 2.657 metri. Il sentiero più battuto da queste parti è l’Heilbronner Weg che assicura una vista grandiosa sui prati in fiore, laghi brillanti e maestosi massicci rocciosi. Il percorso ben segnalato porta l’escursionista sulla cresta di confine delle Alpi dell’Algovia e raggiunge i monti Hohe Licht ( 2.651 metri) e Maedelegabel (2.645 metri), il lago Rapensee e la baita Kemptener Huette (www.kemptner-huette.de).

Un’escursione guidata di cinque giorni con la scuola di montagna Oberallgäu costa 515 Euro per persona inclusi i relativi pernottamenti in baita con trattamento di mezza pensione. Per informazioni e prenotazioni: Bergschule Oberallgäu, tel. 0049 (0)8321 4953, info@alpinschule.de, www.alpinschule.de

La specialità dell’Algovia: Kässpatzen in baita
L’Algovia è famosa per il suo Bergkäse, il formaggio di montagna prodotto nelle baite che costellano le Alpi. E il Bergkäse non trova accostamento migliore degli Spatzen, deliziosi gnocchetti fatti in casa.

Per assaporare questa specialità al formaggio, basta fermarsi all’albergo Zum lustigen Hirsch vicino a Immenstadt. Ogni giovedi il cuoco prepara davanti ai propri ospiti i Kässpatzen, gli gnocchi al formaggio. E gli ospiti possono cucinare con lui per poi gustare la cucina locale, accompagnati da musica tradizionale dal vivo e magari fermarsi per la notte. Un pernottamento al Gasthof Hirsch parte da 28 Euro p.p. colazione inclusa. Per informazioni e prenotazioni: Zum lustigen Hirsch, tel. 0049 (0)8323 4915, info@lustiger-hirsch.de, www.lustiger-hirsch.de

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 

 Pubblicato da il 26/03/2009 - 3.057 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close