Cerca Hotel al miglior prezzo

Hotel Ibis Singapore di Bencoolen: paghi quanto vuoi (pay-what-you-want)

Sarà aria di crisi, ma le imprese stanno applicando vari strumenti di marketing per attirare i clienti. Questo che è stato proposto da un hotel di Singapore è comunque degno di nota: offre ai suoi clienti di pagare il prezzo da loro deciso per il soggiorno! Incredibile?

Il nuovo hotel Ibis Singapore di Bencoolen ha lanciato una speciale campagna promozionale. È diventata, per il periodo dell'offerta, una struttura pay-what-you-want, che tradotto letteralmente recita: paga quello che vuoi! Come funzionava? Un cliente doveva registrarsi presso http://paywhatyouwant.com.sg e quindi attendere fino al momento della prenotazione. Allora l'offerente aveva il diritto di offrire qualsiasi prezzo che voleva pagare per il suo soggiorno. Le camere in questo hotel economico partono da un valore di circa 70 euro per camera, compresa la connessione wifi gratuita. Ma durante la promozione l'ospite poteva offrirsi anche solo per 1 dollaro di Singapore, pari a circa 40 centesimi di euro!

La campagna è davvero riuscita a fare dirottare i clienti da altri hotel su questo. Migliaia di persone si sono registrate sul sito e le camere sono state praticamente esaurite in pochi minuti il primo giorno della campagna! Anche se i clienti potevano offrire qualunque prezzo volessero, le offerte sono state, incredibilmente, anche elevate, fino a circa 50 euro di contro valore!

L'hotel dispone di 538 camere, connessione wifi e un ristorante in stile asiatico. Vi è anche un bar ben fornito, nonché di altri servizi che ci si aspetterebbe in un buon albergo di questo tipo. Ultimo ma non meno importante, l'hotel è situato in una posizione ideale vicino ai principali edifici nonché i principali negozi e attrazioni turistiche di Singapore. E grazie alla trovata pubblicitaria diventerà sicuramente un hotel di riferimento della città.

L'hotel Ibis di Singapore, tuttavia, non è l'inventore dell'idea "pay-what-you-want”: un po 'di tempo fa alcuni ristoranti avevano già introdotto questa strategia. C'è ad esempio il Wiener Deewan a Vienna, dove i prezzi per le bevande sono fissati, mentre non lo sono quelli dei pasti, e similmente accade anche presso il “One World Café” a Salt Lake City o nel ristorante “Lentil As Anything” a Melbourne.

Fonte: tourism-review
  •  

 Pubblicato da il 25/03/2009 - 2.641 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close