Cerca Hotel al miglior prezzo

Sentieri sulle Alpi della Baviera, da percorrere a piedi o in bicicletta

Pagina 1/2

L’autunno è la stagione ideale per godersi al meglio una vacanza sportiva, in grado di rafforzare corpo e spirito. Oltre a deliziare gli occhi e distendere lo spirito grazie all’incanto della bellezza policromatica dei paesaggi, l’attività fisica temprerà il corpo. Le Alpi Bavaresi offrono un’ampia scelta di escursioni a piedi o in bicicletta, nonché tour per sportivi con diversa preparazione atletica.

A piedi nei dintorni di Füssen: la trilogia dell’escursionismo in Algovia
Chi all’esperienza spirituale preferisce l’escursionismo a scopo naturalistico può star certo di trovare a Füssen ciò che cerca. A seconda delle esigenze e del grado di difficoltà, è possibile scegliere tra itinerari situati a tre diverse altitudini: la cosiddetta “Trilogia dell’escursionismo in Algovia” offre sia piacevoli gite ai laghi, in un dolce paesaggio collinare coperto di prati e pascoli, sia escursioni più impegnative sulle alture alpine e ai rifugi. I tour più difficoltosi hanno come mete le Alpi dell’Ammergau, della Lechtal e dell’Algovia. Una cosa hanno tuttavia in comune tutti questi itinerari: i paesaggi da cartolina!

Ulteriori informazioni: www.alpibavaresi.it/it/localita-e-regioni/a-fuessen

Il sentiero „Maximiliansweg“
Una sfida dal carattere squisitamente sportivo è offerta dal sentiero „Maximiliansweg“. Lungo un crestone di 360 chilometri, da Lindau a Berchtesgaden, questo percorso porta attraverso i crinali, le creste e le vette dei monti bavaresi. Il tour si sviluppa da ovest a est, dal Lago di Costanza a Füssen proseguendo attraverso Lenggries fino a Berchtesgaden. Il tragitto fu intitolato al re Massimiliano II di Baviera, il quale lo percorse per la prima volta nel 1858. La “Maximiliansweg” offre splendidi e interessanti paesaggi alpini ed è ideale per escursionisti sportivi con buona dimestichezza nelle arrampicate ed esperienza di roccia.
... Pagina 2/2 ...
Via Benedictina
Suggestiva, inoltre è la „Via Benedictina“, percorribile in bicicletta o in auto. Sulle orme di Benedetto XVI, l’itinerario ripercorre la vita del Papa, dall’infanzia agli anni della maturità, dal sacerdozio al Pontificato, tra i fiumi Inn e Salzach e le Alpi. Il percorso di 248 chilometri inizia da Altötting, il più importante centro di pellegrinaggio della regione, conosciuto come il “cuore della Baviera”. Un’altra tappa dell’itinerario della “Via Benedictina” è la regione di Chiemgau, la patria di Papa Benedetto XVI.

Ulteriori informazioni: www.benediktweg.info


 Pubblicato da il 23/09/2011 - 3.569 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close