Cerca Hotel al miglior prezzo

A Boston per due mostre speciali

Pagina 1/2

“Titian, Tintoretto, Veronese: Rivals in Renaissance Venice” al Museum of Fine Arts, é la mostra che inizia il 16 Marzo e durerà fino al 16 Agosto 2009.

Tiziano,Tintoretto, Veronese: Rivali nel Rinascimento veneziano é la prima grande mostra dedicata alla rivalità artistica di tre grandi pittori veneti del 16° secolo. La giust’apposizione di due, tre e talvolta Quattro dipinti dimostrano come questi tre artisti si siano reciprocamente influenzati e come abbiano usato criticamente la propria pittura. Tiziano, Tintoretto e Veronese hanno creato insieme un unicum lavorativo che si suole definire “Stile Veneziano” , grazie a colore ricco, tecnica di pittura e spesso soggetti pastorali o sensuali. La mostra al Museum of Fine Arts di Boston include circa sessanta dipinti dai più importanti musei europei e degli Stati Uniti, così come dipinti che hanno trovato ubicazione proprio nel setting originale ove furono creati, le chiese di Venezia.

Il nuovo Harvard Art Museum ha aperto al 485 Broadway Sackler Bulding ed espone Monet, Van Gogh, Klimt, Degas, ed altre tele selezionate dalle collezioni che mai sono state esposte.

Tre piani espositivi che portano un unico titolo: “ReView” e che saranno aperti in continuazione fino al 2013. L’ Harvard Art Museum é una delle maggiori istituzioni artistiche al mondo e comprende tre musei (Fogg Museum, Busch-Reisinger Museum, Arthur M. Sackler Museum) e quattro centri di ricerca (Straus Center for Conservation and Technical Studies, Center for the Technical Study of Modern Art, Harvard Art Museum Archives, Archaeological Exploration of Sardis, Turkey). L’ Harvard Art Museum si distingue per la sua ampia e profonda tipologia di collezioni, le sue mostre e l’originale ricerca del proprio staff. E’ parte integrante di Harvard e della comunità. I tre musei ed i quattro centri di ricerca servono quale risorsa per gli studenti, scolari e visitatori. Per oltre un secolo, l’ Harvard Art Museum é stato il primo campo di lavoro dei professionisti museali e degli studenti, ed é rinomato per il suo ruolo nello sviluppo della disciplina della storia dell’arte negli Stati Uniti d’America.

... Pagina 2/2 ...Recentemente l’Harvard Art Museum ha ricevuto in regalo 31 opere d’artisti moderni e contemporanei per un ammontare di 45 milioni di $, da una ex alunna di Harvard, Mrs. Emily Rauh Pulitzer, che fu anche curatrice del museo e da lungo tempo filantropa ed amica del museo, oltre che moglie di Joseph Pulitzer Jr. La collezione moderna include importanti dipinti e sculture di Brancusi, Derain, Giacometti, Lipchitz, Miró, Modigliani, Picasso, Rosso, e Vuillard. Nelle opere contemporanee si contano lavori di Suvero, Heizer, Judd, Lichtenstein, Nauman, Newman, Oldenburg, Serra, Shapiro, e Tuttle. Questa donazione é una delle più significative che il museo abbia mai ricevuto. Finanziariamente é la più vasta collezione nella storia dell’Harvard Art Museum. Altre opere furono donate tra il 1953 ed il 2005, ma non furono mai ufficialmente annunciate quali donazioni al museo. Fra queste, dipinti di Braque, Cézanne, Miró, Monet, Picasso, e Stella, e lavori su carta di Cézanne, Degas, e Delaunay. Il ruolo significativo della donazione e del sostegno della Pulitzer al museo, sottolinea ulteriormente il significato e lo scopo dell’impegno universitario negli studi e nell’apprezzamento delle arti visive.

Attualmente l’Harvard Art Museum lavora con l’architetto Renzo Piano per un estensivo rinnovo ed espansione del suo edificio storico situato al 32 Quincy Street a Cambridge, oltre il fiume Charles, di fronte a Boston. Il nuovo design consente una presentazione maggiormente effettiva delle collezioni e delle mostre dei tre musei the compongono l’ Harvard Art Museum, in nuove gallerie espositive e centri studio, che sapranno evidenziare al meglio il patrimonio artistico e l’intento di ricerca. La location originale del Museo al 32 di Quincy Street è stata dunque chiusa nel Giugno del 2008 per lavori di rinnovo, ma durante l’intero periodo di ristrutturazione, il Sackler Museum al 485 Broadway accoglie i visitatori con alcuni dei pezzi più raffinati delle collezioni dei tre musei. Quando la sede originale di Quincy Street sarà ultimata nel 2013, l’Harvard Art Museum avrà un’unica prestigiosa location state-of-the-art con la firma di Piano.

Maggiori informazioni: http://www.artmuseums.harvard.edu

Fonte: Massachusetts Office of Travel & Tourism
Ufficio Stampa Thema Nuovi Mondi srl
Visita Massvacation.it
 

 Pubblicato da il 17/03/2009 - 2.668 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close