Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Kenya ospite speciale alla Maratona di Roma 2009

Per la prima volta assoluta, il Kenya è ospite d’onore della 15° edizione della Maratona di Roma che si terrà domenica 22 marzo prossimo, tra le bellezze dei fori imperiali e della città eterna. L’Hon. Najib BalalaI, Ministro del Turismo del Kenya premierà uno dei vincitori sul podio e, a testimoniare l’amicizia e le relazioni proficue che ci sono con l’Italia - che per il turismo, rappresenta il terzo mercato internazionale –, offrirà ai primi maratoneti italiani – uomo e donna – il Premio Speciale “Kenya, una destinazione vincente”: un magnifico safari in Kenya con visita ai running fields d’alta quota, percorsi d’allenamento dei maratoneti kenioti.

Durante l’incontro del maggio scorso, il Ministro Balala ha colto con grande orgoglio l’invito del Presidente Castrucci a partecipare come ospite d’onore della Maratona. L’Hon. Balala avrà l’onore di premiare gli alteti sul podio. La presenza del Ministro sta a sottolineare che Roma è da anni meta preferita dei campioni maratoneti kenyoti, che qui hanno saputo collezionare il maggior numero di record e premi, e che l’Italia rappresenta per il Kenya il terzo mercato internazionale: solo nel dicembre 2008, 9.718 italiani hanno trascorso le loro vacanze invernali in Kenya.

L’atleta più atteso è il kenyota Paul Kiprop Kirui, personale 2:06.44. Con lui i connazionali Hosea Rotich Kiprop (2:07.24) e Philip Manyim Kipkurgat (2:07.41). A seguire l’etiope Jufar Robi Tariku, classe 1984 (2:08.10) e il kenyota Francis Kiprop (2:08.30). E poi il cinese Gang Han, con un personale di 2:08.56. In campo femminile, le atlete straniere contenderanno la vittoria alla migliore azzurra: Anna Incerti. Tra queste spiccano la cinese Weiwei Sun (2:25.15); la kenyota Lena Jemutai Cheruiyot (2:26.00); l’etiope Eyerusalem Mutal Kuma (2:26.51). Quest’anno sono 14.894 gli iscritti provenienti da 78 nazioni. Sono 24 gli atleti detentori di prestazioni sotto le 2 ore e 12 minuti.

Abbinata alla maratona competitiva di 42,195 km, fiore all’occhiello dell’evento, si tiene la Roma Fun Run di 4,2195 km al via dai Fori Imperiali alle 9.15, il cui successo progressivo è tale da rendere ipotizzabile la cifra di oltre 85.000 partecipanti di ogni età. Dato che, abbinato a quello della prova competitiva, farebbe raggiungere quota 100.000 partecipanti domenica 22 marzo. Ciascuno per realizzare il proprio sogno, come recita lo slogan della maratona 2009 “Start your dreams”.

Il Kenya Tourist Board è entusiasta di essere protagonista dell’evento romano e orgoglioso che per la prima volta in assoluto sia proprio un Ministro del Kenya ad essere invitato a officiare i momenti salienti della Maratona, evento tra i più frequentati al mondo dagli atleti kenyoti. La Maratona di Roma presenta una doppia opportunità per il Kenya di presentarsi come terra di campioni e come destinazione unica e affascinante con il tema “Kenya, una destinazione vincente!”.

Fonte: Kenya Tourist Board
Ufficio Stampa - Aviareps Tourism
Visita Magicalkenya.com
 
  •  
close