Cerca Hotel al miglior prezzo

Herrenchiemsee ospita la mostra di Re Ludwig, l'evento 2011 in Baviera

Re Ludwig II è un personaggio dal fascino intramontabile che ogni anno richiama decine di migliaia di turisti nella sua Baviera. Nel 2011 c’è un motivo in più per compiere un viaggio sulle orme dell’eccentrico sovrano, passato alla storia per i suoi fantasiosi castelli. Quello di Herrenchiemsee, una sorta di Versailles costruita su un’isola nel lago Chiemsee, ospiterà infatti dal 14 maggio al 16 ottobre l’annuale mostra regionale promossa dall’Haus der Bayerischen Geschichte (Centro di storia bavarese).

Quest’anno la rassegna, intitolata "Crepuscolo degli dei. Re Ludwig II e il suo tempo", è dedicata alla vita del popolare sovrano bavarese, di cui nel 2011 ricorre il 125° anniversario della morte. Per l’occasione verranno usate come spazio espositivo alcune sale del castello rimaste incomplete dopo la morte di Ludwig. La mostra racconterà come Ludwig salì giovanissimo al trono nel 1864, il suo rapporto con la guerra contro la Prussia e la scelta di rifugiarsi in un mondo di fantasie, la progettazione dei suoi spettacolari castelli e il tocco di modernità che seppe dare alla Baviera.

L’ultima sezione riguarda invece i sospetti sulla salute mentale di Ludwig e la sua misteriosa morte durante una gita in barca sul Lago di Starnberg, considerata da molti un omicidio. Oggi Ludwig è considerato un’icona al pari di James Dean, Marilyn Monroe e Michael Jackson. La mostra di Herrenchiemsee è anche un’occasione per visitare la sontuosa camera da letto del sovrano che è stata appena restaurata; da notare il pesante baldacchino con ricami in oro e le raffinate pitture su seta che lo ornano.

Info: www.hdbg.de
Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 
  •  

 Pubblicato da il 28/02/2011 - 2.753 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittà World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close