Cerca Hotel al miglior prezzo

In Sassonia, dalla Lusazia Superiore a Görlitz e Zittau

Pagina 1/2

Lo straordinario paesaggio culturale della Lusazia Superiore - Nel corso della storia la Lusazia Superiore cambiò più volte i suoi dominatori. La regione non è dunque solo sassone, ma ha anche influenze della Slesia, boema, ungheresi e austriache. Qui vivono da molti secoli insieme vendi tedeschi e slavi. In ogni modo la tolleranza ha avuto sempre una grande importanza, lo testimoniano straordinari luoghi sacri e opere d'arte da scoprire lungo la “Via Sacra”.

Il Centro della Cultura Soraba - La città vecchia di Bautzen ha mantenuto il suo carattere medievale. È pittorescamente adagiata su una roccia sopra alla Sprea, dominata dalla rocca Ortenburg, un tempo sede dei dominatori stranieri. Il Museo Vendo (o Sorabo), in un edificio laterale, rivela ai visitatori una cultura popolare ricca e viva. Il Duomo di San Pietro viene utilizzato dal 1524 sia dai cattolici che dai protestanti. Il capitolo del duomo conserva ricchi tesori.

Una delle più belle città in Germania - Più a est, al confine con la Polonia, si trova Görlitz con 3500 edifici salvaguardati, dal gotico allo stile liberty. Perfino la sinagoga ha superato le vicissitudini del tempo. La “Casa Biblica” presenta una facciata decorata con scene dal Vecchio e dal Nuovo Testamento. Nella chiesa Peterskirche un “organo solare” barocco, capace perfino di imitare il cinguettio degli uccelli, incanta i suoi ascoltatori. Da lì un sentiero di pellegrinaggio conduce al “Santo Sepolcro”, una copia fedele all'originale, vecchia di 500 anni, del luogo sacro a Gerusalemme.

Isola cattolica nella patria della Riforma - Già nel 1234 esisteva a metà strada tra Görlitz e Zittau il monastero cistercense St. Marienthal a Ostritz. In quello che furono gli edifici dell'economato si trova ora un Centro Incontri Internazionale.

... Pagina 2/2 ...Città nel triangolo di tre paesi - La bella città vecchia di Zittau è oggi dominata da edifici del classicismo. Grazie alla produzione e al commercio dei tessuti Zittau a suo tempo era diventata benestante. Non stupisce quindi che anche le massime opere d'arte della città siano tessili - e in Germania assolutamente unici. I panni quaresimali riccamente decorati servivano a coprire l'altare durante la Quaresima. Il Grande Panno Quaresimale ha trovato il suo posto in quella che fu la Chiesa della Croce, il Piccolo Panno Quaresimale nell'antico convento francescano, l'odierno Museo Civico.

La più piccola catena montuosa in Germania - La catena montuosa a sud della città Zittauer Gebirge si può raggiungere quotidianamente con il trenino a vapore a scartamento ridotto. Sulla roccia sopra a Oybin si trova la rovina della rocca-monastero, che già ispirò a numerosi quadri i romantici come Caspar David Friedrich. A ovest di Zittau si trova l'Hotel Castello di Althörnitz.

Missionari di successo - A metà strada verso Löbau si trova Herrnhut. Qui Ludwig Conte Zinzendorf fondò con altri fuggitivi correligionari dalla Moravia, che già prima di Lutero si erano allontanati dalla chiesa cattolica, la Confraternita di Herrnhut, che partì per tutto il mondo. I versetti di Herrnhut sono il più antico libro di versetti della Sacra Scrittura protestante del mondo. Nel periodo dell'Avvento risplendono in molti negozi le famose Stelle di Herrnhut.

Moderno e tradizione - La città di Löbau non presenta solo una città vecchia da visitare, bensì anche un importante costruzione dell'era moderna, Villa Schminke. Più a ovest si trova Cunewalde, la cui chiesa è considerata la più grande chiesa di paese protestante in Germania. L'immagine della città è caratterizzata dalle “case fasciate” tipiche per la regione, una sintesi perfetta dell'arte di costruzione a intelaiatura tedesca e della costruzione con tronchi d'albero slava. Da Cunewalde Bautzen non è lontana.

 Pubblicato da il 13/02/2011 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close