Cerca Hotel al miglior prezzo

Roma Pass, nasce la nuova card turistica

Da qualche anno Roma si è adeguata agli standard delle altri princiapli capitali del mondo creando la propria "City Card": si chiama Roma Pass (Rome Pass), e viene offerta in due versioni, e cioè Roma Pass e Roma&Più Pass. La differenza tra le due tessere sta nel prezzo, 34 e 32 euro rispettivamente, e sul fatto che la versione Più ha meno possibilità per la capitale, ma consente d visitare alcuni musei in provincia di Roma come anche utilizzare i mezzi pubblici di una parte del territorio provinciale. Ma se nel weekend restate a Roma, vi servirà solamente la card di Roma Pass, che inoltre possiede alcuni vantaggi aggiuntivi.

Cosa consente di fare Roma Pass? I vostri 34 euro saranno spesi molto bene: una volta attivata la card, apponendo la data, avrete la possibilità di visitare gratis due musei o due siti archeologici a scelta, mentre le visite successive verranno omaggiate di uno sconto. Inoltre l’ingresso è sempre gratuito presso i seguenti 6 musei: Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Museo Bilotti a Villa Borghese, Museo Canonica, Museo delle Mura, Museo Napoleonico e la Villa di Massenzio (nell’arco di validità della Roma Pass).

Da considerare che le visite alla Galleria Borghese e agli scavi archeologici di Palazzo Valentini - Domus Romane, vanno prenotate in anticipo, anche se si è possessori della card.

La tessera inoltre consente poi di viaggiare gratuitamente sulla rete dei trasporti urbani di Roma, ecetto per i mezzi che vanno e vengono dai due aeroporti capitolini, Fiumicino e Ciampino, e le linee ferroviari. Ricordiamo che il Colosseo, ha un tornello d'accesso riservato ai possessori di Roma Pass. La durata del Roma Pass è di 3 giorni solari e quindi risulta davvero conveniente per chi vuole passare uno splendido week end a Roma!

I siti che fanno parte del circuito sono ben 40: musei, monumenti e aree archeologiche della capitale, tra questi: i Musei Caitolini, il Planetario, l'Ara Pacis, la centrale Montemarmi, Il Colosseo, la collezione di Galleria Borghese e Castel Sant'Angelo. Ricordatevi che i Musei Vaticani e la Cappella Sistina, non fanno parte del circuito di Roma Pass.
Qui l'elenco completo.

All'acquisto di Roma Pass viene consegnato un kit che comprende: il Roma Pass Transport: cioè un titolo di viaggio valido per i trasporti pubblici; la Roma MAP una mappa che mostra Punti Informativi Turistici, le stazioni della Metro, i musei/siti (indirizzo, telefono, Autobus e Metro, orari); la Roma Pass Guide e cioè l’elenco dei musei/siti convenzionati; Roma News: il programma completo degli eventi e servizi turistici su cui sono applicati gli sconti, ripartiti per tipologia: arte, teatro, musica, intrattenimento, danza, e servizi di trasporto ausiliario, e la card di accesso internet di Roma Informa.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale: Romapass.it

  •  
close