Cerca Hotel al miglior prezzo

Eventi di musica jazz in Repubblica Ceca

Pagina 1/2

E’ un appuntamento fisso quello con la musica jazz in Repubblica Ceca, di quelli che segnano le stagioni. E puntuale l’autunno torna ad accendere i boschi di tinte calde e le città di note vibranti. I migliori interpreti del panorama musicale internazionale rendono unico il calendario di festival, spettacoli, concerti ed eventi, che si protrae fino a scaldare anche parte dell’inverno.

Non c’è tempo da perdere: lo swing risuona già in tutta la Boemia occidentale grazie agli spettacoli del festival internazionale Jazz senza frontiere (www.jazzbezhranic.com), che divide il palcoscenico con Schönsee, in Baviera. Fino al 14 novembre, l’appuntamento è a Klatovy, Rokycany e Pilsen, capitale europea della cultura per il 2015. Tra gli eventi di punta, il concerto per il centenario della nascita del chitarrista Djang Reinhardt, leggenda belga del gypsy-hot-jazz.

A Praga, un gradito ritorno: il Festival internazionale del piano jazz (www.jmw.cz), giunto con successo alla quindicesima edizione. Sul palco, nella cornice splendida della chiesa di San Lorenzo, si avvicenderanno grandi talenti di Stati Uniti, Svizzera, Slovenia, Polonia, Gran Bretagna, Belgio e naturalmente Repubblica Ceca. Per citarne solo alcuni, Veyron West, Yannick Delez, Chris Jarrett e Michal Nejtek.
Il 21 novembre, infine, il grande concerto di chiusura della rassegna Strings of Autumn, nel Centro Congressi della capitale, è affidato alla voce di Diane Reeves e alla Filarmonica di Praga.
Un classico di quelli irrinunciabili per i patiti del genere è poi il festival internazionale Alternativa (www.unijazz.cz/en/alternativa-festival/15/). Ormai alla diciottesima edizione, la rassegna dedicata ai generi musicali alternativi dal 20 al 27 novembre porta nelle cornici del teatro Archa, del palcoscenico Kastan e della sala di lettura Unijazz una vivace locandina non solo di jazz ma anche world music, rock alternativo e musica elettronica sperimentale.
Festival a parte, a Praga si ascolta ottimo jazz tutto l’anno in alcuni dei templi del genere, come per esempio il Jazz dock (www.jazzdock.cz), il Reduta Jazz Club (www.redutajazzclub.cz), l’U Stare pani (www.jazzlounge.cz) e l’U maleho Glena (www.malyglen.cz).

Sono addirittura 44 le candeline su cui soffiano gli Slany Jazz Days (www.jazzclubslany.cz), in programma dal 19 al 21 novembre. C’è grande attesa per queste giornate scandite da note jazz, blues, spiritual e gospel nel Grand Town Center, nel teatro municipale, nella cappella barocca del Museo Civico e in numerose altre location della cittadina boema. Tra le star in scaletta, il Trio di Josef Vejvoda e Petr Kral, il gruppo ceco-americano di Evan Christopher, J.J. Jazzmen e Petra Vlkova. Dai capolavori della musica a quelli della natura: già che siete a Slany, a una quarantina di chilometri dalla capitale, non perdetevi lo spettacolo della Svizzera Boema (www.ceskesvycarsko.cz) con il suo Parco Nazionale, fregiato del prestigioso premio europeo “Destinazione europea eccellente-EDEN”.

Nello storico club Stara Pekarna (www.starapekarna.cz), di Brno torna ad alzarsi il sipario, per calare soltanto il 14 dicembre, sul festival Jazz Brno 2010 (www.jazzdoregionu.cz): 29 concerti imperdibili, in un’atmosfera cosmopolita. L’evento di punta dell’autunno musicale della città e dell’intera Moravia Meridionale, alla tredicesima edizione, sfoggia in locandina brillanti stelle del panorama jazz nazionale e mondiale. I riflettori saranno puntati soprattutto sui talenti al femminile e in particolare sulle voci ceche, prima fra tutti la star Elena Sonenshine. Anche qui un consiglio di stagione: prima dello spettacolo, questa terra di vigneti offre infinite occasioni di “scaldarsi” degustando ottimi vini (www.wineofczechrepublic.cz).

Le note volano e non conoscono confini. Lo dimostra il festival transfrontaliero Tesin 2010 (www.kassct.cz) che va in scena nella città di Tesin in Moravia e nell’omonima città in Polonia. Ad animarlo sono ovviamente artisti cechi e polacchi, ma anche slovacchi e ungheresi. L’appuntamento quest’anno è dal 24 al 27 novembre. Cesky Tesin, la Tesin ceca, è una città giovane, non solo storicamente parlando (è nata nel 1920, nel quadro delle trattative postbelliche dopo lo smantellamento dell’impero austroungarico). Ciononostante, la città può vantare un notevole patrimonio culturale e architettonico, con capolavori in stile gotico, romanico, rinascimentale, barocco, imperiale, liberty, cubista e funzionale.

GLI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE

20.11. - 21.11.2010
Festival delle cantine aperte a Velké Pavlovice
Lasciatevi accogliere dai mastri vinai, che vi faranno assaggiare i loro vini, vi condurranno lungo le gallerie e i cunicoli delle loro cantine, vi sedurranno con i sapori della tradizione gastronomica e i colori del folclore di questa terra.
www.vinarske.stezky.cz
www.partnerstvi-ops.cz

24.11.2010 - 10.4.2011
Mostra di Karel Škréta (1610 – 1674): L'epoca e l'opera
... Pagina 2/2 ...La Galleria nazionale di Praga con la collaborazione dell’Amministrazione del Castello di Praga presentano la mostra di Karel Škréta (1610 – 1674)-L’epoca e l’opera, allestita nel Maneggio dei Wallenstein e nel Maneggio del Castello di Praga.
www.ngprague.cz

28.11.2010 - 6.1.2011
Avvento e Natale a Český Krumlov
Eventi culturali e tradizioni natalizie nella romantica atmosfera della città storica, resa ancora più magica da un manto di neve.
www.ckrumlov.cz

COME ARRIVARE

In aereo
Czech Airlines (CSA), la compagnia aerea di bandiera, collega con 2 voli giornalieri gli aeroporti Milano Malpensa, Bologna, Roma Fiumicino e Venezia a Praga. Check-in online, biglietto elettronico e prenotazioni voli su www.czechairlines.it, al call center 199 309 939 o nelle agenzie di viaggio.

Praga dall’Italia si raggiunge inoltre con Wizzair (www.wizzair.com), Wind Jet (www.volawindjet.it), Easy Jet (www.easyjet.com) e Smartwings (www.smartwings.com). E da novembre è operativo anche il collegamento Brno-Milano (Orio al Serio) di Ryanair (www.ryanair.com).

Ferrovie Ceche
Una volta arrivati in Repubblica Ceca, il treno è tra i mezzi di trasporto migliori per poter raggiungere le diverse mete all’interno del Paese. Le Ferrovie Ceche (Ceske drahy) dispongono di una fitta rete di collegamenti interni: www.idos.cz

In auto
Per chi viaggia in automobile la strada più breve passa attraverso il Brennero per poi proseguire verso Innsbruck, Monaco di Baviera e Ratisbona fino alla frontiera. Un secondo itinerario, da preferire nei periodi di affollamento del Brennero, passa per la Svizzera attraverso il valico di Como-Chiasso, prosegue verso il lago di Costanza e passa da Norimberga. Per chi invece deve deve raggiungere Brno – il capoluogo della Moravia, la strada più breve passa da Tarvisio attraversando l’Austria in direzione di Vienna.

In pullman
Studentagency (www.studentagency.cz), Eurolines (www.eurolines.it), Tourbus (www.tourbus.cz)

 Pubblicato da il 09/11/2010 - - ® Riproduzione vietata

close