Cerca Hotel al miglior prezzo

Parchi Nazionali del Brasile: 15 milioni di dollari di investimenti

Pagina 1/2

Sei unità brasiliane di conservazione ambientale riceveranno investimenti comuni dei Ministeri del Turismo del Mezzo Ambiente che aggiunto circa US $15 milioni per mezzo della prima fase del programma Turismo nei Parchi. In un primo tempo i parchi beneficiati dagli investimenti del Governo Federale saranno: Parco Nazionale da Serra dos Orgãos (Stato di Rio de Janeiro); Parco Nazionale de Aparados da Serra (Stato di Rio Grande do Sul); Parco Nazionale da Chapada dos Veadeiros (Stato di Goias); Parco Nazionale dos Lençois Maranhenses (Stato di Maranhão); Parco Nazionale do Jaú (Stato dell'Amazonas); Parco Nazionale da Serra da Capivara (Stato di Piauí).

Recentemente il Presidente Luiz Inácio Lula da Silva ha firmato anche il decreto che ingrandisce i limiti del Parco Nazionale da Serra dos Orgãos (RJ). Egli ha determinato l'incorporazione di 9,45 mila ettari, che rappresenta un aumento di 88,9% nella zona del Parco, da 10, 6 mila ettari per 20 mila ettari. Il Ministro del Turismo ha sottolineato che lo stimolo al turismo alleato allá diffesa del mezzo ambiente fará girare l'economia delle regioni che accolgono i parchi. "L' allineamento delle azioni prioritarie dei due ministeri si tradurrà in natura più protetta, il turismo più rafforzato e l'economia più vivace. Parallelamente all'aumento del numero di visitatori nei parchi, il piano mira ad aumentare la generazione di occupazione e reddito brasiliano in attività economiche direttamente e indirettamente collegate al turismo. ",ha analizzato Luiz Barretto.

Per il ministro del Mezzo Ambiente, Carlos Minc, i parchi sono i custodi di un ancora potenziale non sfruttato pienamente dal Turismo. "Parco ben diffeso è quello che ha uso", ha commentato. Sono attesi a breve nuovi risultati dell'azione comune tra i due ministeri, che comprendono ora ufficialmente con il Gruppo di Lavoro Interministeriale del Fomento al Turismo con la Sostenibilità Ambientale, il cui obiettivo è progettare strategie di sviluppo dell'attività turistica con i principi di sostenibilità ambientale

Un'altra novità che coinvolge i due settori è la decisione che ha portato l'estensione, il miglioramento e le norme di utilizzo delle strade-Parchi. Sono le rotte esistenti nelle unità di conservazione e che hanno particolari caratteristiche del traffico per consentire al turista la contemplazione della natura conservata mediante i parchi nazionali e per garantire la conservazione del mezzo ambiente. Recente decisione riguarda anche una nuova politica per la concessione dello sfruttamento e di prestazione di servizi in quattro parchi nazionali. In un primo tempo, le imprese private disputeranno licitazioni per fornire servizi turistici nei parchi di Abrolhos (Stato di Bahia), Tijuca (Stato di Rio de Janeiro) e Fernando de Noronha (Stato di Pernambuco), insieme al Parco di Foz do Iguaçu (Stato di Paraná), che dal 1997 opera nei contratti di servizio nei settori dei trasporti, parcheggio, ascensori panoramici, ristoranti, passegiate e centro di visitanti.
... Pagina 2/2 ...
Il lavoro di guide per il turismo, a sua volta, ha vinto determinazioni più specifiche per la condotta di visitatori nelle unità di conservazione con strategie di gestione della visitazione e delle norme e procedure per la qualificazione dei fornitori di servizi. Nuove aree protette – è aumentato in sette il numero di settori particolari destinati alla conservazione e utilizzazione sostenibile ha subito amplificazione. Sono RPPNs: Riserve Particolari del Patrimonio Naturale.

La creazione di una RPPN è richiesta al governo da parte del proprietario di una zona. Essa rende perpetua la conservazione della diversità biologica del luogo. La prima riserva è stata creata nel 1990. Oggi, con l'inserimento di nuove sette, il paese ne ha 480, passando da 448,2 mila ettari per 455,22 mila ettari di aree protette da privati.

Fonte: Ufficio Brasiliano per il Turismo
Visita Braziltour.com
 

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close