Cerca Hotel al miglior prezzo

Le nuove Montagne Russe di Gardaland: indiscrezioni sull'attrazione 2011

Stanno arrivando i primi binari e le prime colonne che contribuiranno a realizzare le maestose, imponenti ed estreme montagne russe, novità della stagione 2011 a Gardaland. Si iniziano a svelare così alcune caratteristiche relative al tracciato che - lo ricordiamo - copre un’area di oltre 16 mila metri quadrati - l’equivalente di 60 campi da tennis - un’estensione decisamente vasta se si considera che Blue Tornado ne occupa 10 mila, l’equivalente di 8 piscine olimpioniche!

“La lunghezza complessiva del percorso arriverà a quasi 800 metri” dichiara Chris McCormack, Project Manager di Merlin Entertainments, supervisore del progetto. “Le imponenti ed estreme montagne russe, assolutamente molto più veloci dell’adrenalinico Blue Tornado, raggiungeranno la sommità a 30 metri di altezza con un’inclinazione di 40 gradi dal suolo; il percorso proporrà due “capovolgimenti a testa in giù”, curve a 90° e una serie di emozionanti e particolari “escamotages” tecnici da lasciare letteralmente senza fiato…“

“Il costruttore ha già provveduto a tagliare, saldare e calandrare oltre 1.500 metri di “tubi” in acciaio di varie dimensioni che andranno a realizzare i binari, il più pesante dei quali raggiunge i 10.000 chilogrammi! Ma serviranno ben 76 elementi totali, della lunghezza media di 10 metri ciascuno, accorpati tra loro, per comporre l’intero percorso” - continua McCormack.“ Oltre 10.000 bulloni permetteranno l’assemblaggio dell’intera struttura e, per comprendere meglio l’imponenza della realizzazione, possiamo dire che un solo componente pre-assemblato, composto da due elementi strutturali principali, raggiunge un peso complessivo di 22.000 Kg.“

Nel frattempo, all’interno del Parco, continuano le attività di coinvolgimento degli Ospiti… Dopo la sconcertante scoperta di un misterioso uovo di enormi proporzioni, ritrovato qualche giorno fa proprio all’interno del cantiere, l'attività nel laboratorio mobile continua frenetica. Gli scienziati lavorano senza sosta alla mappatura del DNA; l'oggetto ha caratteristiche mai viste prima e non confrontabili con alcun materiale genetico fino ad ora conosciuto. Una scansione del terreno a maggiori profondità ha rivelato la presenza di altre uova…

La curiosità degli Ospiti e dei fan del Parco potrà essere soddisfatta dalla webcam di sorveglianza (sul sito www.gardaland.it) che consente di monitorare periodicamente l’area del cantiere e di aggiornarsi sulla progressione dei lavori mentre un countdown scandisce il tempo che ci separa dalla prima velocissima e sfrenata corsa su queste incredibili montagne russe.

  •  

 Pubblicato da il 17/09/2010 - 8.463 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close