Cerca Hotel al miglior prezzo

A Gardaland iniziano i lavori per le nuove montagne russe pronte nel 2011

Sono iniziati a Gardaland gli importanti lavori che porteranno alla costruzione della nuova straordinaria attrazione 2011. Si tratterà delle più imponenti ed estreme montagne russe d’Italia costruite dal migliore e più qualificato produttore al mondo di “rollercoaster” (ovvero montagne russe), l’azienda svizzera B&M (Bolliger & Mabillard Inc.) che ha al proprio attivo 71 montagne russe realizzate in tutto il mondo.

I prodotti B&M sono considerati i migliori sul mercato. L’azienda non produce modelli in serie e ogni sua nuova realizzazione ha un proprio progetto esclusivo: non esistono quindi due montagne russe B&M del tutto identiche al mondo. Dopo lo smantellamento della vasta area riservata al nuovo insediamento e l’inizio dei lavori Gardaland renderà funzionante, nel giro di qualche giorno, una web cam che consentirà a tutti di assistere, dal sito www.gardaland.it, al procedere dei lavori.

I visitatori del Parco, già durante lo scorso fine settimana, hanno potuto assistere a insolite attività tecniche … Accanto all’area del cantiere, infatti, è stato posizionato un container blindato in lega di alluminio, completamente stagno e totalmente schermato da qualsiasi tipo di campo elettromagnetico. C’è anche una speciale antenna radar di rilevazione circondata da particolari contenitori stagni ad uso scientifico e da inusuali valvole di depressurizzazione… In prossimità di questo misterioso sito, si aggirano alcuni tecnici specialisti con scafandro ermetico e tute ignifughe - solitamente utilizzate per lavorare in delicati ambienti di tipo asettico - dotati di singolari strumentazioni con le quali sembrano operare rilevazioni ambientali oltre che misteriose “misurazioni” sulle persone che transitano in loco.

Pare, infatti, che qualcosa di anomalo sia stato individuato nell’area: rumori insoliti provenienti dal sottosuolo e inspiegabili vibrazioni del terreno oltre all’anomala variazione di alcuni parametri ambientali che hanno fatto scattare un piano di stretto monitoraggio dell’area. La zona è stata blindata ed interdetta al pubblico ed è costantemente controllata dal gruppo di operatori adibiti all’analisi di tutti i dati ambientali. Vengono monitorati la temperatura dell’aria, le vibrazioni del terreno, il magnetismo, la radioattività naturale, la propagazione radio e quant’altro possa aiutare le indagini in corso. E, a campione, vengono altresì monitorati anche gli Ospiti che transitano nella zona; i curiosi, come testimonia la foto allegata, sono parecchi e sembrano recepire la misteriosa operazione come una nuova ulteriore attrazione di Gardaland!

Fonte: GARDALAND
Studio Nazari - Relazioni Pubbliche
Visita Gardaland.it
 
  •  

 Pubblicato da il 28/07/2010 - 3.348 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close