Cerca Hotel al miglior prezzo

Fine settimana al Lago di Bolsena, il lago vulcanico pił grande d'Europa

Pagina 1/2

Situato nella provincia di Viterbo, il lago di Bolsena, con i suoi 115 km² di ampiezza a circa 300 slm, è il più esteso bacino di origine vulcanica d’Europa. Circondato in buona parte dalla catena dei monti Vulsini, percorrendo i 60 km di strada che lo circondano, offre un panorama spettacolare, a volte pittoresco, a volte suggestivo. Le colline circostanti raggiungono i 600 m di altezza e sono ricoperte da una rigogliosa vegetazione in contrasto con l’azzurro della superficie del lago, nelle cui acque si specchiano due isole, la Bisentina e la Martana, che fanno della zona uno dei paesaggi più interessanti della Tuscia laziale. I suoi fondali costituiscono l’habitat ideale per numerosissime specie ittiche tra cui il persico reale, il luccio, l’anguilla, il lattarino, il coregone o spigola di lago, la tinca, la lasca, il cefalo, la carpa e il cavedano.

Molteplici le attrattive turistiche, soprattutto quelle di genere archeologico e culturale, oltre ai cinque borghi che sorgono sulle sue sponde, dai tratti tipicamente medievali e ognuno con la propria storia, i propri particolari, le tradizionali feste paesane e i piatti forti che vi invitiamo a scoprire attraverso le numerose sagre che permettono di degustare una cucina eccellente accompagnata da ottimi vini, alcuni dei quali DOC come l’EST EST EST di Montefiascone. Ma il lago è anche il luogo ideale per chi è alla ricerca di tranquillità e svago, circondati da una natura ancora incontaminata, per gli amanti del birdwatching e per chi vuole praticare alcuni sport acquatici, come vela, windsurf e pesca.

FESTE DEL VINO, DELLA CASTAGNA E DELL’OLIO: TUSCIA DA NON PERDERE!
Se vi trovate a Bolsena nel mese di giugno non potete sicuramente perdere l’importante e suggestiva festa del Corpus Domini, mentre nel mese di luglio la festa di Santa Cristina, il 23 e 24 Luglio. Dal mese di luglio a dicembre si susseguono in numerosi Comuni della Tuscia manifestazioni che valorizzano le produzioni locali. Un viaggio del gusto lungo un itinerario attraente, che al turista buongustaio propone sapori unici e, allo stesso tempo, spalanca le porte di un territorio dove sono conservati un patrimonio storico e culturale straordinario e le migliori tradizioni dell’artigianato d’arte, oltre ad un ambiente naturale tutelato da un sistema di parchi, riserve ed oasi. Questi appuntamenti, offrono l’opportunità di trascorrere piacevolissime serate, di scoprire angoli incantevoli nei centri storici medioevali e nelle aree di interesse naturalistico, degustando i prodotti agroalimentari tipici.
Per programmi e informazioni: www.tusciaviterbese.it

CURIOSITÀ: La barca tipica del lago di Bolsena e la sua storia.
Fin dai tempi antichi, la barca non ha subito modificazioni di rilievo nella forma, nelle tecniche e nei materiali di costruzione. Per millenni le barche sono state costruite in maniera artigianale con legno di “cerro” e legno di olivo. Nel passato la barca era provvista di una primitiva vela rettangolare appoggiata su due alberi come ausilio all’uso dei remi. Lo scalmo (“piro”) è privo di biforcazione, quindi il remo viene legato con lo “stropjo” (corda), fatto con pezzi di rete vecchia. Attualmente il piro viene saldato su una corda della barca. I remi sono posti in posizione asimmetrica; quello posteriore funge anche da timone. La vera e propria evoluzione della barca, soprattutto per quanto riguarda i materiali e il sistema di fabbricazione, si è avuta negli ultimi trenta anni. Attualmente sono in uso piccoli motori entrobordo e fuoribordo, a benzina o elettrici. Ogni anno, la terza domenica di giugno, si svolge la regata delle barche o Palio storico, che è una rievocazione storica della regata sul lago da Capodimonte all’isola Bisentina del 1462, in onore della visita del Papa II.
... Pagina 2/2 ...
Nella splendida cornice del Lago di Bolsena, in posizione panoramica e tranquilla, sorge l’HOTEL ROYAL CHARME & RELAX, il più antico hotel della zona, che unisce il fascino del passato ad uno stile sobrio ed elegante. Una breve vacanza in una delle 37 camere accuratamente arredate e funzionali, tutte dotate dei più moderni comfort, all’insegna del totale relax per godere delle bellezze naturali che lo circondano. Nel giardino, con prato all’inglese e ortensie, si colloca la piscina e, al primo piano, un’ampia terrazza panoramica all’ombra di platani secolari, da cui ammirare la spettacolare vista del lago e trascorrere piacevoli e calde serate estive. L’Hotel Royal vi offre anche un ottimo servizio ristorante presso il Ristorante “La Conchiglia”, appartenente alla medesima gestione, posto direttamente di fronte all’Hotel, dove poter assaporare alcune delle tipiche pietanze e dei prodotti del territorio.
Per gli appassionati di canoa, vela e pesca, le acque del prospiciente lago propongono diverse alternative per praticare gli sport preferiti, oltre ad interessanti escursioni in barca.

Quota a partire da: Euro 85,00 a notte in camera doppia, comprensiva di aria condizionata, utilizzo della piscina con lettini ed ombrelloni, parcheggio privato.

Informazioni e prenotazioni – Charme & relax
www.charmerelax.com; info@charmerelax.com

 Pubblicato da il 23/06/2010 - - ® Riproduzione vietata

close