Cerca Hotel al miglior prezzo

A Caorle. la spiaggia Bandiera Blu, al via il pił grande torneo di scacchi in Italia

La località veneta ospita i Campionati giovanili studenteschi di scacchi: una sfida tra i giovani talenti di tutt’Italia. La gara è iniziata il 13 maggio e si concluderà il 16. Sono più di 1200 gli studenti, provenienti da moltissimi istituti scolastici d’Italia, che si incontrano in quattro giorni intensi e pieni di appuntamenti. Giovani di tutte le età (sono coinvolte scuole elementari, medie e superiori) provenienti dalla Lombardia, Lazio, Puglia, Sardegna ma anche dall’Umbria e dalla Sicilia e da tutte le atre Regioni si sfidano in uno dei giochi più affascinanti. I ragazzi, ospitati in questi giorni negli alberghi cittadini, sono divisi in quattro categorie, previsti dalla Federazione Scacchistica Italiana, e raggruppati per squadre: oltre alle categorie scolastiche verranno premiate anche le prime 3 regioni classificate. Centinaia di scacchiere e più di 2000 presenti ieri tra giocatori e pubblico nella prima giornata dei Campionati.

“Si tratta – commenta l’Assessore allo Sport di Caorle Massimo David – del più grande e numeroso torneo di scacchi mai organizzato in Italia. La nostra Città ha da anni un rapporto molto intenso con gli scacchi; infatti fino a qualche anno fa venivano organizzati dei tornei nel centro storico cittadino ai quali partecipavano anche moltissimi turisti. La cosa che più mi ha colpito nella manifestazione di questi giorni è vedere i ragazzi che, attraverso questo sport impegnativo per la mente, nei momenti liberi stringono nuove amicizie e conoscenze, aiutati da un ambiente, quello della nostra città, che favorisce questo tipo di rapporti interpersonali”.

“Siamo orgogliosi – dichiara il Presidente di Promocaorle Celio Bortoluzzi – di ospitare come città questa importante competizione. I ragazzi avranno l’opportunità di conoscere la nostra località a misura di giovani e ideale per una vacanza in famiglia. Oltre al gioco potranno assaggiare le specialità culinarie di Caorle e, se il tempo lo permetterà, trascorrere una giornata nella spiaggia, appena premiata con la Bandiera Blu”.

“A giugno – continua Bortoluzzi – ci sarà un altro importante evento, di tutt’altro tema, dedicato ai ragazzi: il 11 e 12 appuntamento con le selezioni nazionali dello Zecchino d’Oro. Poi il 24 giugno a Duna Verde i bambini saranno coinvolti nella serata musicale Baby Dance. Queste sono solo alcune delle manifestazioni che Caorle propone per i più piccoli: l’estate sarà ricca di sorprese”.
  •  

 Pubblicato da il 14/05/2010 - 2.650 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close