Cerca Hotel al miglior prezzo

Dubai, Chillout: un locale che vi lascierą di 'ghiaccio'

Dubai, la Città più importante degli Emirati Arabi Uniti, vanta un posto d’onore per innovazione e creatività architettonica, ed essendo questa città una delle più attive in termini di sviluppo urbanistico al mondo, non stupisce che sul suo territorio conti la presenza di più del 20% delle gru mondiali da costruzione.

Così, dopo la realizzazione dell’albergo più lussuoso al mondo, il Burj al-Arab, e con la costruzione ancora in corso delle 3 penisole artificiale a forma di palma nel Golfo Persico, Dubai ha deciso di stupire il mondo ancora una volta. Ma in questo caso, la stravaganza architettonica non è rivolta tanto ai turisti, quanto ai locali, miliardari petrolieri, che potranno fuggire dagli afosi e umidi 44 gradi della città, rifugiandosi al Chillout, un locale unico in tutto il Medio Oriente, in quanto interamente scolpito nel ghiaccio: dalle pareti ai tavolini, dalle poltrone alle tende in rilievo, dalle tazze, ai piatti.

La stravaganza, si sa, ha un costo, e quello del Chillout si aggira attorno ai 3 milioni di dollari; mentre capiamo che la ricchezza cerca il benessere e che nel cuore del deserto il vero miraggio è il fresco, è pur vero che non può non nascere un dubbio in merito all’opportunità di un tale investimento, che sommato alle altre centinaia di strutture alberghiere in costruzione, hanno un impatto ambientale enorme. Ma ogni stagione ha le sue follie, e il Vecchio Continente ne sa qualcosa!
  •  

 Pubblicato da il 26/09/2007 - 4.272 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
23 Maggio 2017 Festa del Risotto a Villimpenta: la sagra ...

Decine di quintali di riso cucinati dai mastri risottai, una vera e ...

NOVITA' close