Cerca Hotel al miglior prezzo

Crociera di Lusso in Myanmar: Orient Express tra Bagan e Mandalay

Pagina 1/2

Riparte la programmazione della celebre nave da crociera di Orient-Express, ‘Road to Mandalay’, lungo le acque del fiume Ayeyarwady attraverso gli scenografici paesaggi tra le città di Bagan e Mandalay in Myanmar. I lavori di restyling della nave, durati un anno a seguito dei danni causati dal passaggio del ciclone Nargis, sono stati affidati a François Greck, architetto di origini francesi con sede nel Laos, e portati a termine da un team di artigiani locali. La nuova Road To Mandalay ospita cabine più spaziose che possono accomodare 82 passeggeri rispetto ai 108 precedenti, per un’esperienza più intima e raccolta.

La nuova stagione prevede numerosi itinerari lungo il fiume, la principale via di comunicazione dell’ex Birmania, tra cui tour di tre, quattro e sette giorni tra Bagan e Mandalay, oltre a tre partenze speciali con destinazione Bhamo, nella zona settentrionale del paese. Tutti gli itinerari sono combinabili con soggiorni a Yangon, al Lago Inle o a Ngapali, località balneare sull’Oceano Indiano. Il progetto di interior design, firmato dal designer Ali Kennedy, in collaborazione con Ateliers de la Péninsule, è in linea con i colori e i paesaggi che si possono ammirare dalle vetrate panoramiche della nave, e offre al viaggiatore contemporaneo i più moderni servizi.

Per un comfort senza precedenti, sono state realizzate una nuova e spaziosa Governor’s Suite e 34 nuove cabine State e Deluxe con bagni dalle pareti rivestite in mattonelle di giada birmana e ampie docce. Anche il ristorante si presenta con un nuovo look, dominato dai colori giallo tenue, verde e rosso, e un ambiente più intimo grazie all’illuminazione progettata da Greck. Impreziosito dalle lussuose stoffe di Jim Thompson realizzate a Bangkok, il ristorante è adornato da tradizionali stuoie birmane, e da sculture in legno alle pareti, eseguite a mano in Amanpura nei pressi di Mandalay.

Nell’area esterna, il Top Deck e il Bar sfoggiano una nuova pavimentazione in teak e comodi divani e sedie di legno intrecciato prodotte a Yangon. La terrazza solarium dispone di 15 nuove chaise longue in legno con cuscini dai tessuti firmati Jim Thompson.
Il Piano Bar interno e la Observation Lounge sono stati rinnovati con nuove tappezzerie e sedute. Nella zona anteriore della Observation Lounge, comode poltrone in rattan sono situate accanto alla piccola biblioteca che custodisce preziosi volumi sulla storia e la cultura birmana.

... Pagina 2/2 ... Il nuovo Road To Mandalay Wellbeing Centre dispone di attrezzature sportive, zona fitness, oltre a uno spogliatoio. Accanto si trovano il salone di bellezza e il centro benessere con una vasta gamma di trattamenti e prodotti Décleor.
Per il lancio, l’Executive Chef Christian Markert-Bourdon ha studiato e creato nuovi menu. Il pranzo a buffet, servito nell’Observation Deck o presso il ristorante, prevede ricette della tradizione birmana, shan, thailandese, indonesiana, cinese, indiana ed europea, mentre a cena si possono gustare piatti sempre diversi della cucina asiatica ed europea.

Nata originariamente come crociera sul fiume Reno, la Road To Mandalay è dotata di aria condizionata, cabine distribuite su quattro ponti, ristorante gourmet, Piano Bar, Observation Lounge, Alfresco Café, solarium con piscina, boutique e centro benessere.
Le maestose pagode con i monaci dal mantello color zafferano della Birmania antica e i suggestivi panorami possono essere ammirati nuovamente navigando a bordo della Road to Mandalay.

I prezzi della crociera 4 giorni / 3 notti partono da € 1.735 a persona.

 Pubblicato da il 15/09/2009 - - ® Riproduzione vietata

11 Dicembre 2017 I mercatini di Natale a Toro

Anche Toro, in Molise, ha i suoi mercatini di Natale: giunti ormai alla ...

NOVITA' close