Cerca Hotel al miglior prezzo

La Mostra su Giovanni da Udine tra Raffaello e Michelangelo

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Personaggio di spicco nel panorama artistico del Rinascimento Italiano, Giovanni Ricamatore, meglio conosciuto come Giovanni da UdineFurlano”, collaborò con Raffaello, che lo volle al suo fianco nella realizzazione della Loggia di Psiche alla Farnesina, come anche nell'immane lavoro alle Logge vaticane, e fu apprezzato dallo stesso Michelangelo. Anche Papa Clemente VII si affidò alla sua maestria per compiere raffinati interventi di restauro e decorazione sia a Roma che a Firenze.

Il Castello di Udine, dal 12 giugno al 12 settembre 2021 accoglierà una prima retrospettiva a lui dedicata, dal titolo “Giovanni da Udine tra Raffaello e Michelangelo (1487 – 1561)”, a cura di Liliana Cargnelutti e Caterina Furlan, affiancate da un autorevole Comitato scientifico e promossa dal Comune di Udine – Servizio Integrato Musei e Biblioteche.

La carriera romana di Giovanni da Udine proseguì anche dopo la prematura scomparsa dell'Urbinate, e grazie alle sue grandi capacità artistiche riuscì ad ottenere il titolo di Cavaliere di San Pietro ed anche una buona pensione da pagarsi sull’ufficio del Piombo.

Fu intorno alla metà degli anni trenta del ‘500, che Giovanni Ricamatore decise di lasciare per sempre la città che gli aveva garantito così tanta fama ed onori, rientrando nella sua natia Udine con il proposito di “non toccar più pennelli”. Ma oramai la sua popolarità aveva raggiunto anche il Friuli e Giovanni venne a trovarsi pressato dalle committenze e a causa di ciò, di fatto, non seppe mantenere fede al suo “autopensionamento”. Tra gli interventi di maggiore importanza, il lungo fregio a stucco ed affresco nel castello di Spilimbergo e la decorazione di due camerini di Palazzo Grimani a Venezia.

Cosa aspettarsi dalla mostra


Salendo alla splendida Sala del Parlamento del Castello di Udine avrete modo di ammirare le capacità artistiche e di architetto di Giovanni Ricamatore, salendo la monumentale scalinata a doppia rampa da lui progettata.

Per la prima volta in assoluto potremo ammirare una vasto numero di raffinati disegni che provengono da vari musei europei e da una collezione privata americana. Grazie ad essi scopriremo la sua proverbiale abilità nella rappresentazione del mondo animalistico-vegetale e soprattutto degli uccelli.
La mostra svilupperà ciascuno degli ambiti della poliedrica attività di Giovanni da Udine, attraverso stucchi, incisioni, documenti, lettere, libri e altri materiali.

All'interno della mostra ci saranno sezioni dedicate alle stampe e ai disegni di architettura, che consentiranno di entrare dentro i principali luoghi e ambienti in cui l’artista lavorò: dalla Farnesina alle Logge vaticane, da Villa Madama alla Sacrestia nuova di San Lorenzo a Firenze.
Libri, documenti e filmati ci introdurranno nel contesto storico e culturale del tempo, mentre una sezione speciale riproporrà la mostra documentaria realizzata nell’aprile 2017 alla Farnesina, che era dedicata ai festoni realizzati dal'artista nella loggia di Psiche.

In fine per approfondire potrete andare bel oltre a questo percorso espositivo: in pochi chilometri potrete trovare altre opere architettoniche, affreschi e e stucchi realizzati da Giovanni da Udine e dai suoi collaboratori. Dove? Ad esempio nel Castello di Colloredo di Montalbano, a Spilimbergo, a San Daniele del Friuli e a Udine. E per chi voglia spingersi anche fuori dal Friuli, l’itinerario ideale trova il suo completamento a Venezia, per una visita a Palazzo Grimani, e naturalmente a Roma, che fa tesoro delle sue opere più celebri.

Informazioni utili, date, orari e prezzo biglietti della mostra


Nome:
Giovanni da Udine tra Raffaello e Michelangelo (1487 – 1561)
Dove: al Castello di Udine
Quando: dal 31 marzo 2017 al 7 gennaio 2018
Orari: - da martedì a giovedì dalle 14:00 alle 18:00
- da venerdì a domenica dalle 10:00 alle 18:00
- chiuso il lunedì
Prezzi: Intero: € 8.00 Iva esente
Ridotto: € 4.00 Iva esente
supplemento audio guide € 1,00 Iva esente
Maggiori info: sul sito ufficiale

Come arrivare: il Castello di Udine si trova nel centro della città: l'uscita autostradale più vicina è quella di Udine Nord, mentre l'aeroporto più vicino è quello di Ronchi dei Legionari, a Gorizia. Al Castello si accede attraverso l'Arco Bollani da Piazza Libertà.

Scopri tutti gli eventi in Friuli Venezia Giulia

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Giugno 2021
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
Luglio 2021
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Agosto 2021
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Settembre 2021
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 19/05/2021 - - ® Riproduzione vietata

02 Dicembre 2021 Costa Azzurra: tante idee per un inverno ...

Sono davvero tante le idee green e slow presentate durante l’evento ...

NOVITA' close