Cerca Hotel al miglior prezzo

Gli agriturismi pił strani dove dormire

Voglia di trascorrere le vacanze dormendo in posti inconsueti e del tutto inaspettati? Il mondo degli agriturismi, allora, è fatto per voi. Lasciamo da parte i consueti clichè. Il soggiornare in agriturismo è rimasto tale solo per il contesto in cui gli alloggi sono immersi, nel quale la natura, gli spazi aperti, la genuinità dei prodotti e dell'ospitalità ancora regnano sovrani.

Per il resto, resettate le memorie che precedenti esperienze hanno lasciato e preparatevi a stupirvi. La scelta è ampia e promette emozioni, importanti e indimenticabili. Tutto dipende da quello che siete intenzionati a provare.

La lista degli esempi di ciò che il mercato turistico degli agriturismi è pronto a offrire è lunga e spazia dalla magia delle case costruite sull'albero all'atmosfera dei caravan tzigani immersi negli ulivi. Alcuni esempi? Eccoveli.

Agriturismi originali di campagna, tra stalle e cibo genuino


Partiamo dall'accampamento rurale di Marcaria ad Alliste in provincia di Lecce dove a far da padrone sono le tende allestite in un podere a vocazione biologica a pochi metri dal bellissimo mare del Salento.

Una partenza soft per approdare ad una altra proposta che coniuga l'idea dell'agricampeggio a sollecitazioni culturali tipiche della lontana Mongolia. La Fattoria La Prugnola di Montescudaio (Pisa) le ha fatte proprie allestendo nei propri spazi le yurte, le abitazioni tradizionali delle popolazioni nomadi della steppa mongola. Il passaggio abitativo seguente è la casa, in paglia.

L'Agriturismo "Il filo di paglia", in provincia di La Spezia ne ha fatto un simbolo in linea con le produzioni biologiche che lo caratterizzano. Saliamo ancora, questa volta in altezza sempre alla ricerca di agriturismi in alloggi alternativi, passando dalla paglia al legno per condividere il brivido provato dagli antichi popoli che usavano vivere sulle palafitte in epoche in cui la bonifica era ancora una pratica sconosciuta. Le case in legno, costruite sugli alberi, riportano inevitabilmente anche all'infanzia, alla voglia di staccarsi dall'ordinario per fare spazio a sollecitazioni tanto private quanto avvolgenti. Se invece cercate agriturismi con stalle e fienili, l'Azienda agricola Oasi, a Certosa di Pavia, l'ha ricavata all'interno del terreno che ospita una antica stalla dell'800.

Agriturismo in camper


Anche in caravan e camper si dorme. E si sogna, pensando alle magie tzigane che ne impregnano le pareti. I caravan, completamente restaurati e collocati fra le file di un antico uliveto sono due, entrambi appartenuti a comunità zingare, pronti ad ospitare i turisti nella zona di Lucca, a Massarosa presso l'Azienda Agricola della Mezzaluna.

Trulli e monasteri, agriturismi d'eccezione


I trulli sono protagonisti di molte soluzioni offerte in antiche masserie nel cuore della Puglia, in contesti prestigiosi che fra i servizi prevedono anche la disponibilità di piscina, a volte della chiesa, e ristoranti quotati. La trasformazione in agriturismi degli antichi monasteri benedettini del XIV e XV secolo e dei rifugi costruiti dai Templari (Monastero di San Biagio di Nocera Umbra a Perugia) offre l'opportunità di varcare soglie un tempo precluse e di intuire quale fosse la natura della vocazione più profonda.

Agriturismi in torri e castelli


L'essenzialità di un tempo ha lasciato il posto allo charme che caratterizza contesti e scenari e che tocca l'apice negli agriturismi, ricavati all'interno di antichi castelli, anch'essi inclusi fra le soluzioni alternative di pregio offerte dagli agriturismi. Il Castello di Monticelli di Marsciano (Perugia), il castello di Razzano ad Alfiano Natta in provincia di Alessandria, ad esempio, propongono atmosfere romantiche da condividere fra degustazioni e possibilità di alloggiare in suite.

E, per finire, una ciliegina sulla torta, collocata nel Viterbese: una torre medievale del '500 con il tipico impianto quadrato, immersa nella natura del cuore della Tuscia, trasformata in una residenza per nulla scontata. Una lunga lista di buoni motivi per scegliere la via degli agriturismi che come preziosi scrigni, offrono un tesoro da scoprire in piena tranquillità in posizioni si appartate, ma estremamente vicine ai luoghi di maggior interesse turistico, da assaporare durante il giorno e da cullare nei ricordi durante il riposo, nella pace della natura.
  •  

 Pubblicato da il 01/07/2019 - - ® Riproduzione vietata