Cerca Hotel al miglior prezzo

Expo 2015, Milano ospiterÓ la prossima esposizione internazionale

Giornata importante per il capoluogo della Lombardia e per l'Italia Intera: a Parigi durante la riunione del Bureau International des Expositions (BIE), la città di Milano è stata eletta, con buona maggioranza, come sede della futura Esposizione Universale 2015 (International Registered Exhibition), o per dirla in modo sintetico dell'Expo 2015. Smirne, anche conosciuta con il nome turco di Izmir, ha collezionato 65 preferenze contro le 86 di Milano, dichiarata qundi vincitrice.

Festa grande della delegazione italiana presente a Parigi, con in testa il Sindaco Moratti, ma forte anche delle presenze del ministro degli esteri D'alema, il ministro Emma Bonino (Commercio estero) e il premier Romano Prodi. La concorrenza di Smirne era agguerrita e fino all'untimo si era temuto che Milano potesse essere sconfitta, anche se il progetto presentato dall'Italia era davvero importante. Lo slogan "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" ha avuto anche l'approvazione del premio nobel per la pace Al Gore.
La notizia non può che fare piacere a tutta la nazione, in quanto sarà una occasione di grandi investimenti (previsti a seconda delle stime dai 4 ai 20 miliardi di euro) e occasione di lavoro visto che le stime indicano che l'Expo creerà circa 70.000 nuovi posti di lavoro.

Milano ha già una moderna area espostiva situata sulla parte nord occidentale dell'hinterland, nei pressi di Pero e Rho, e l'Expo 2015 vedrà un potenziamento ulteriore delle strutture della Fiera di Milano, con la creazione di una nuova area espostiva nelle adiacenze.
La prossima Esposizone universale si svolgerà a Shanghai nel 2010, mentre le esposizioni Internazionali, che rispetto a quelle universali hanno frequenza quadriennale, saranno Saragozza 2008 e l'expo 2012 di Yeosu in Korea.

  •  

 Pubblicato da il 31/03/2008 - - ® Riproduzione vietata

close