Cerca Hotel al miglior prezzo

La Festa dei Popoli a Bagnara di Romagna

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Nel tempo il Popoli Pop Cult Festival di Bagnara di Romagna è diventato un appuntamento imperdibile per il territorio della provincia di Ravenna. Il successo che riscuote lo deve alla sua formula, tanta gastronomia internazionale vera, proposta da chi vive nei paesi rappresentati e non semplicemente reinterpretata, spettacoli che provengono da ogni parte del mondo, mostre dalle sfaccettature altrettanto ricche, ed un focus annuale, un argomento al quale legare il Festival per armonizzarlo.

La decima edizione del Festival dei Popoli di Bagnara di Romagna, organizzata dal 28 giugno al 1 luglio, si occuperà di Europa, argomento mai così attuale come ora, della quale saranno indagati gli aspetti legati al passato ed intimamente connessi a quelle che si apprestano ad essere le sfide future.
Ogni anno, il Festival porta a Bagnara, borgo di 2400 anime, oltre 15.000 persone attirate dalla molteplicità degli stimoli offerti.

Il palcoscenico principale di Piazza Marconi ospiterà gli spettacoli di punta ad iniziare da quello dell'Uomo Leone del Senegal, in programma per l'apertura del 28 giugno, che diffonderà nel borgo i suoni tradizionali dell'Africa. Il venerdì sarà il turno degli “Inkamarka”, gruppo originario del Perù seguito, al sabato, dallo show principale, quello di "Les Swings": can can a gogo per atmosfere degne dei migliori teatri internazionali. La domenica si chiude con “Evi Evan”, che dalla Grecia portano il ritmo del rebetiko, genere musicale che per i suoi forti contenuti ribelli fu perseguitato e censurato dal 1934 al 1945. Altri spettacoli di caratura internazionale sono ospitati nel cortile della Rocca mentre le vie del paese sono percorse dai Buskers.

Una novità dell'edizione 2018 della Festa dei Popoli è la rassegna DJS dal Mondo che nel fossato del castello porterà quattro Dj e quattro generi diversi per la gioia dei più giovani. Si parte con dj Farrapo ed il genere Brasil per proseguire con Paolo Scotti ed il Soul-Funky targato anni 70/80/90 con un tributo speciale allo Studio 54 e con Sir- K, anima dello stile Rap ed Urban per finire con Dj Aery Raju ed il suo stile Bolliwood-Panjaby, ormai noto e ballato in tutto il Mondo.

Fra le mostre, la più importante è “Destinazione Europa", collettiva di arte contemporanea allestita nella Rocca Sforzesca che offrirà al pubblico le opere di dieci artisti locali, Giuseppe Bedeschi, Anna Boschi, Bruno Capatti, Antonio Caranti, Lamberto Caravita Barbara Cotignoli, Benedetta Jandolo, Collettivo instabile Morelli-Mazzesi, Rossella Ricci, ispirati agli aspetti caratterizzanti dell'Europa . Fanno da corollario “Stelle Persiane”, personale dell'artista iraniano Reyhaneh Alikhani, "Afrika" di Sara Balanti, "Donne e energia sostenibile", percorso dedicato al lavoro svolto dalla Direzione generale Cooperazione internazionale e Sviluppo della Commissione europea e "Flusso. Sculture di DANI", personale dell'artista bolognese Daniela Romagnoli.

La gastronomia resta uno dei punti più forti del Festival con i suoi 23 tipi di cucina diversi. Fra le novità assolute ci saranno gli stand del Portogallo, dell'India, del Venezuela e dell'Ungheria che proporrà i suoi dolci. Le altre cucine rappresentate saranno quelle di Romania, Albania, Angola, Argentina, Austria, Brasile, Camerun, Cuba, Repubblica Dominicana, Filippine, Francia, Grecia, Messico, Perù, Russia, Spagna, Thailandia, Germania, Vietnam.

Poi le premiazioni che andranno a valorizzare il piatto più buono del Festival tramite il concorso "Berni per Popoli", i vincitori dell'estemporanea d'arte Ed'AP, e il prescelto, per le attività svolte sul fronte sociale. Quest'anno a salire sul palcoscenico di Piazza Marconi per ritirare il Premio Popoli nella serata di sabato sarà Stefano Manservisi, Direttore Generale per la cooperazione internazionale e lo sviluppo della Commissione Europea.

Il Festival non dimentica anche i più giovani con i laboratori, dedicati ai bambini di età compresa fra i 4 ed i 5 anni che durante le serate del Festival saranno attivati nei giardini della Rocca

Informazioni utili, date e orari per visitare il festival

Evento: Popoli Pop Cult Festival X edizione
Dove: Bagnara di Romagna (RA)
Quando: dal 28 giugno a 1 luglio
Biglietti: ingresso gratuito
Informazioni: www.popolipopcultfestival.com

Scopri gli altri Festival ed Eventi in Emilia-Romagna

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Giugno 2018
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Luglio 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 22/06/2018 - - ® Riproduzione vietata