Cerca Hotel al miglior prezzo

I segreti del retro dei quadri in mostra a Bassano del Grappa

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
E' intitolata “Abscondita. Segreti svelati delle opere d’arte”, ed è la mostra presentata dal 2 giugno al 3 settembre 2018 nella Galleria Civica del Museo di Bassano del Grappa e che regala un taglio curatoriale quanto mai originale e accattivante.

Le opere non saranno rivolte verso il visitatore, ma si lasceranno osservare da una prospettiva diversa, volteranno infatti le spalle al pubblico, mostrando il lato oscuro e nascosto dell’operazione artistica. Protagonisti saranno questa volta le tele, i telai e le cornici, oltre a chiodi ed etichette, nel loro complesso capaci di raccontare una suggestione dalle caratteristiche sorprendenti, quella della storia del dipinto, del suo percorso e dell’artista stesso. Scoprendo i mecenati che hanno posseduto i quadri per esempio e ancora le mostre, i viaggi e le dediche, ma anche la materia che supporta e permette la realizzazione del dipinto stesso.

Chiara Casarin, curatrice della mostra, propone un nuovo linguaggio, meta-pittorico come lei stessa lo definisce: “la prima manifestazione assoluta – integrale – di un gesto autoriflessivo della professione del pittore, qualcosa di particolarmente eversivo”, sottolinea la curatrice. Sono le storie inedite e solitamente celate che qui accolgono appassionati e curiosi, ma anche storici e collezionisti, coinvolgendoli in un cammino strutturato in modo sapiente e del tutto fuori dagli schemi. “Faccia al muro!” si legge nella presentazione della mostra non solo perché i dipinti vengono esposti in questo modo, ma per raccontare il fascino del backstage, del non detto, di ciò che nella norma viene tenuto nascosto al fruitore, storie cariche di dettagli, informazioni e suggestioni.

Cosa attendersi da questo suggestivo viaggio?

Questa mostra ci suggerisce di guardare i retroscena, ciò che si cela dietro le quinte. Storie ignote e sconosciute ci attendono e la proposta di un modo diverso di incontrare importanti opere e approcciare la storia dell’arte: nature morte, ritratti, paesaggi, sacro e profano resteranno qui celati per lasciare spazio al retro di una prestigiosa selezione di dipinti della collezione permanente dei Musei Civici di Bassano del Grappa. Da Ponte a Canova, ma ancora Hayez e Sironi e molto altro ad attendere il pubblico!

La scelta tanto originale di Chiara Casarin si ispira alle suggestioni e ai concetti che appartengono al dipinto di Cornelius Norbertus Gijsbrechts, della National Gallery of Denmark di Copenhagen, raffigurante il retro di una tela dipinto sul davanti. Sono i segni, gli indizi e tutta una serie di informazioni che raccontano mondi sconosciuti e percorsi che attraversano il tempo. E’ questa una collezione di opere esposte da più di duecento anni, ma che trovano nuova prospettiva e significati, per un pubblico alla ricerca di angolazioni alternative e interessato a scoprire i segreti sapientemente celati di importanti opere e grandi maestri.

Informazioni utili date e orari per visitare la mostra

Mostra: “Abscondita. Segreti svelati delle opere d’arte”
Dove: Galleria Civica del Museo di Bassano del Grappa
Quando: 2 giugno-3 settembre 2018
Orari: lunedì - domenica 10 - 19
martedì chiuso
Ingresso: a pagamento, prezzo non disponibile
Approfondimenti sito ufficiale

Scopri gli altri eventi e mostre del Veneto

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Giugno 2018
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Luglio 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Agosto 2018
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Settembre 2018
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •