Cerca Hotel al miglior prezzo

La Sagra re li Cicce Cuotte a Sant'Agata di Puglia

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il Ciccecuòtte è un dolce tipico di Sant’Agata di Puglia, nell’entroterra della provincia di Foggia, e si consuma proprio in occasione della commemorazione dei Santi e dei morti; così il 1° novembre la Pro loco con il Patrocinio del Comune gli dedica una festa, la Sagra re li Cicce Cuotte, per rinnovare un’antica tradizione.

Si parte dalle 19 nella piazza centrale del paese con la degustazione di questo dolce casereccio, genuino e semplice, fatto di chicchi di grano cotti, acini di melograno e vino cotto. Non limitatevi solo ad assaggiarlo, fatevi raccontare dagli anziani il ricordo di usanze antiche oggi ormai scomparse, quando il dolce veniva fatto in casa e offerto ai bambini che bussavano alle porte e al canto di un ritornello chiedevano un pezzo di dolce; la richiesta veniva esaudita proprio in suffragio di un caro defunto.

Oggi non si vedono più i bimbi cantilenare alle porte, ma sulle tavole degli abitanti di Sant’Agata di Puglia al 1° di novembre non mancano mai li Cicce Cuotte.

Durante la Sagra c’è posto poi per altri prodotti tipici come le caldarroste, le bruschette condite con l'olio extravergine d’oliva, fagioli, pizze fritte e vino.

Informazioni utili, date e orari per visitare la Sagra

Nome: Sagra re li Cicce Cuotte
Dove: Sant'Agata di Puglia (Foggia)
Quando: 1° novembre
Orari: non disponibili
Biglietto: ingresso libero
Tipologia: sagra gastronomica
Programma: sul sito ufficiale del comune

Come arrivare: siamo in Puglia a una cinquantina di chilometri a sud di Foggia. Sant’Agata di Puglia è raggiungibile con l’A16 Napoli-Bari, e uscita a Candela, oppure da Foggia con la Superstrada Candela - Potenza, uscita Sant'Agata di Puglia.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Novembre 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 23/10/2017 - - ® Riproduzione vietata

close