Cerca Hotel al miglior prezzo

Londra. Al Museum in Docklands torna Jack lo squartatore

Uno degli incubi della fumosa Londra vittoriana "Jack the Ripper" ritorna nella città del Tamigi con una mostra tematica particolare a lui dedicata: "Jack the Ripper and the East End" aprirà il 15 maggio presso il museum in Docklands e si protrarrà fino al 2 novembre, giorno di chiusura della manifestazione.

La manifestazione vuole approfondire con documenti ufficiali di Scotland Yard il periodo compreso tra il settembre e il dicembre 1888, esattamente 120 anni fa, quando Londra fu letteralmente sconvolta nella sua parte orientale da una serie di efferati delitti. Il caso appassionò l'intera città, scatenando l'interesse di mitomani e imitatori, e rendendo Londra una città tenebrosa e vibrante di paura.

Dei 5 delitti ufficiali Scotland Yard ne associò altri 6 che eseguiti con modalità analoghe furono assimilati all'opera del mostro che in una lettera scritta con un inquietante inchiostro rosso (di cui non si sa l'effettiva autencità) si dichìarò appunto come Jack lo Squartatore.
Si è parlato a lungo della vera identità di Jack the Ripper, con varie ipotesi anche suggestive, ma nessuno è riuscito mai a svelare l'esatta idendità dell'assassino. Sabato 17 maggio alle ore 14 presso il museo si terrà una conferenza dal titolo :Who was Jack the Ripper? (chi era Jack lo squartatore?) che cercherà di fare chiarezza sulle principali teorie a proposito. Da non perdere a chi piace una Londra da...brivido!

Museum in Docklands
West India Quay
London
E14 4AL
Sito ufficiale
  •  

 Pubblicato da il 05/03/2008 - - ® Riproduzione vietata

close