Cerca Hotel al miglior prezzo

Desire Cruise: la crociera per scambisti salperā nel 2017

Chi l'ha detto che in crociera si va solo per rilassarsi o per scoprire nuove località turistiche? Grazie a Desire Cruise - letteralmente, la "Crociera del Desiderio" - un viaggio del genere può diventare anche l'occasione di fare nuove conoscenze ad alto tasso erotico, tra notti piccanti a sfondo sessuale e scambi di coppia.

Come si può leggere sulla brochure di presentazione di questa crociera, si tratta di una formula di intrattenimento di carattere provocatorio che è pensata in maniera specifica per le coppie, tra sale giochi private e pumping pool parties. La crociera partirà in 'autunno, per la precisione il 26 settembre 2017, dalle acque del Mare Adriatico: a idearla è stata la Original Group, un'azienda che ha sede in Messico e che è già nota per proporre l'abbinamento tra sesso e turismo in patria, in resort dedicati agli adulti che si trovano a Riviera Maya e a Cancun.

Il team della Original Group ha deciso, quindi, di prendere in affitto Azamara Quest, un transatlantico di proprietà di Azamara Cluc Cruises, compagnia del settore della Gran Bretagna, per il periodo di tempo che va dal 26 settembre al 3 ottobre: insomma, in una sola settimana sarà concentrato un mix di passione e desiderio da far venire i brividi, tra festini e show piccanti. Considerando il fatto che la Azamara Quest è una nave da crociera in grado di accogliere 690 persone, non è difficile immaginare il guadagno che deriverà dalla Desire Cruise.

La Crociera del Desiderio non potrà che salpare dalla città del romanticismo per eccellenza, e cioè Venezia, per poi fare tappa a Ravenna e spostarsi sull'altro litorale adriatico, quello croato, a Spalato, a Dubrovnik e a Zara.

Dopodiché proseguirà verso la Slovenia, toccando Koper, tornando infine a Venezia. Ma è facile immaginare che gli ospiti a bordo non presteranno molta attenzione ai porti e alle acque del mare, e più che altro rimarranno concentrati sui loro compagni di viaggio.

Il Ceo di Original Group, Rodrigo de la Peña, ha avuto modo di spiegare che quella che si respirerà a bordo della nave sarà un'atmosfera sensuale, capace di far dimenticare ai partecipanti la routine della vita di tutti i giorni. Ovviamente i membri del personale non potranno essere coinvolti nelle effusioni amorose - è sempre bene specificarlo -: insomma, niente orge senza limiti, perché tutto sarà disciplinato e regolamentato da norme ben precise. Sarà come vivere in condominio, visto che dopo la mezzanotte i rumori e il livello della voce dovranno essere ridotti al minimo.

Inoltre, tutti i rapporti dovranno essere consumati nelle stanze da gioco private: non alla luce del sole, insomma, ma in spazi specifici. E i prezzi? Ovviamente molto dipende dal tipo di alloggio che si sceglie, ma non si scende sotto i 3mila dollari: in particolare, tocca sborsare 3.183 dollari per la cabina Club Interior, mentre chi ha voglia di sentirsi un re o una regina può optare per la Suite Club World, al modico prezzo di poco meno di 11mila dollari. Per qualcuno ne vale la pena, evidentemente.

Se non riuscite a partecipare in questa occasione, sappiate che la successiva crociera del desiderio organizzata dalla compagnia si svolgerà nell'aprile del 2018 e viaggerà tra Barcellona e Roma.
  •  

 Pubblicato da il 12/06/2017 - - ® Riproduzione vietata

close