Cerca Hotel al miglior prezzo

Lavoro dei sogni: 11mila euro al mese per bere birra girando il mondo

I bevitori di birra non sono tutti uguali: c'è il bevitore occasionale che ne consuma una ogni tanto, magari guardando la partita con gli amici; c'è quello senza pretese, che trangugia qualunque marca, famosa o non, senza esprimere particolari preferenze; e poi c'è quello che non si accontenta della birra in offerta al supermercato ma che da vero esperto va continuamente alla ricerca di prodotti nuovi, possibilmente artigianali.

Uno dei sogni più reconditi dei veri intenditori di birra è quello di girare il mondo alla scoperta di nuove varietà tutte da assaporare. Ebbene, questo sogno potrebbe presto diventare realtà per tre persone che vogliono fare della loro passione per i viaggi e le birre una professione.

Proprio così: World of Beer, una catena di bar americana, ha aperto tre posizioni lavorative rivolte a chi prende la birra molto sul serio e vuole viaggiare alla ricerca di nuove tipologie, condividendo poi la propria esperienza con gli amici sui social network. Un lavoro per il quale non bisogna fare altro che viaggiare da una nazione all'altra e sorseggiare le birre più buone del mondo: chi non vorrebbe farlo?

Ovviamente, non si tratterà di bere i prodotti dei brand più conosciuti su scala mondiale e reperibili in qualsiasi bar e supermercato, ma di assaporare birre d'eccellenza e, in alcuni casi, di farlo in occasione di famosi festival a tema. L'Oktoberfest, per esempio, sarà l'occasione per provare tante birre diverse ma anche per godersi il maggior divertimento possibile, tutto questo lavorando. Fantastico, vero?

Come candidarsi? Innanzitutto bisogna avere almeno 21 anni d'età e avere il permesso di lavoro negli USA. Chi risponde a questi requisiti può inviare il proprio curriculum vitae a World of Beer entro il prossimo 26 marzo, corredandolo di un breve video (un minuto circa) in cui il candidato racconti brevemente cosa rappresenta per lui la birra e che rapporto ha con essa. I più temerari possono anche svolgere un colloquio di persona presso un bar della catena World of Beer e tentare la sorte in maniera più diretta, dimostrando di essere veri intenditori di birra e di essere all'altezza del profilo richiesto dall'azienda.

I tre fortunati che passeranno le selezioni potranno fare i bagagli alla volta di numerosi paesi del mondo, pronti ad assaporare birre di marchi prestigiosi, a fare il giro dei bar delle varie città e a raccontare la propria incredibile esperienza su Facebook, Twitter, Instagram e SnapChat. A quanto ammonta il compenso? A 12.000 dollari al mese da impiegare tra viaggi e consumazioni di birra: mica male! Difficile chiamarlo lavoro, eppure lo è a tutti gli effetti. In bocca al lupo agli aspiranti assaggiatori di birra itineranti di tutto il mondo!
  •  

 Pubblicato da il 23/03/2016 - 19.220 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close