Cerca Hotel al miglior prezzo

Spiagge belle e poco conosciute dell'Algarve, Portogallo

L’Algarve è la regione sud del Portogallo rinomata per le sue spiagge e la movida estiva. Ma l’Algarve non è solo discoteche e spiagge affollate ma anche una regione che offre molti segreti per chi ha voglia di scoprirli.

Se si ha a disposizione un’automobile, l’ideale sarebbe entrare in Algarve via Alentejo, percorrendo la Costa Vicentina. Una costa ancora selvaggia e affascinante.

Spiaggia Murração

Entrando in Algarve, la prima spiaggia che incontrerete è Praia do Murração, località Vila do Bispo. Una spiaggia di non facile accesso e con segnaletiche quasi inesistenti. Una vera avventura che è premiata con un paradiso di sabbia ambrata che aspetta solo di esser esplorata. Ideale per i bambini che possono approfittare delle mini piscine che si formano tra le dune.

Spiaggia Barriga

Proseguendo, arriviamo a Praia da Barriga, località Vila do Bispo. È una spiaggia ideale per i serfisti e gli amanti del bodyboard. Non di facile accesso, bisogna infatti percorrere ben 8 km di terra battuta per arrivare a destinazione. Una spiaggia che accetta i cani, anzi, se non amate avere cani che vi giocano intorno, forse non è la spiaggia che fa per voi.

Spiaggia di Ponta Ruiva

Praia da Ponta Ruiva, una delle spiagge di Sagres, è circondata da rocce rosse, da qui il nome. Non è facile arrivare con un’auto di città, evitate se ne avete una bassa, ci sono dei punti in cui il dislivello del terreno è veramente eccessivo. Lo sforzo però vale la pena, è una delle spiagge più belle per approfittare del tramonto. Ideale per i serfisti, le onde sono invitanti.

Spiaggia Telheiro

Praia do Telheiro, località Sagres, contornata da rocce multicolori è ideale per chi non ama solo restare in spiaggia, si organizzano, infatti, visite geologiche per scoprire stratificazioni createsi in 100milioni di anni.

Spiaggia del Barranco

Praia do Barranco una delle spiagge di Sagres che pur essendo bagnata dall’Oceano pare sia una piscina, perché protetta dalle falesie. Ideale per sport come il paddle surf.

Spiaggia di João de Arens

Praia de João de Arens, un piccolo angolo di paradiso tra Portimão e Alvor. Non è di facile accesso ma lo sforzo vale sicuramente la pena. È possibile trovare dei nudisti quindi sconsigliato per i pudici.

Praia do Pau

Praia do Pau, località Lagoa, è una zona VIP di Praia da Marinha (la più famosa spiaggia dell’Algarve e considerata una delle 10 spiagge più belle d’Europa dalla guida Michelin) ma poco conosciuta, basta attraversare infatti alcune rocce della famosa spiaggia per scoprire la calma e la pace di una spiaggia segreta.

Barranquinho

Praia do Barranquinho è una delle spiagge di Lagoa dalle acque azzurre turchesi e calde. Quasi una rarità in Portogallo. Per arrivare alla piccola spiaggia è necessario attraversare una pineta con una vista magnifica sul pozzo gigante che poi dà sul mare.

Homem Nu

Continuando a percorrere la costa, arriviamo in località Tavira e più precisamente alla Praia do Homem Nu. Il nome la dice lunga, a Praia do Homem Nu (la spiaggia dell’uomo nudo) è, infatti, una spiaggia di nudisti. Per arrivare è necessario utilizzare un acqua-taxi da Fuzeta al prezzo di 25€ per due persone.

Spiaggia della Fabbrica

Terminiamo, questo on the road in Algarve, con la Praia da Fábrica, località Cacela Velha. È una spiaggia che offre la possibilità di imbarcarsi, al modico prezzo di 1€, sulla braca di un pescatore che vi porterà dall’altro lato della costa. Oppure, potete andare a piedi quando la marea è bassa.

Qui invece trovate le altre migliori spiagge del Portogallo
  •  

 Pubblicato da il 25/08/2015 - 23.041 letture - ® Riproduzione vietata

close