Cerca Hotel al miglior prezzo

Una nuova mappa della metropolitana di Londra, meglio di quella ufficiale!

Grazie alla Rete tutti possiamo trasformarci in creatori di contenuti utili per la collettività. Ne è un esempio un utente di Wikipedia che ha elaborato una nuova versione della mappa della metropolitana di Londra, più comprensibile e più chiara rispetto a quella ufficiale adottata da Transport for London. Ma altre versioni "non ufficiali" della London Tube map si stanno aggiungendo, e sicuramente renderanno i nostri trasferimenti nella capitale inglese decisamente più semplici!

Come riporta il sito specializzato www.citymetric.com, ci sono interessanti nuove versioni della mappa della Metropolitana di Londra, che possono aiutare meglio i turisti ad orientarsi tra le varie linee: c'è la versione gratuita dell'utente Wikipedia Sameboat, che ha elaborato una mappa della Tube di Londra molto più utile per gli utenti rispetto alla versione ufficiale.

Mappa di Sameboat

Nella mappa attualmente distribuita da Transport for London (TfL) mancano infatti alcune informazioni rilevanti che sono invece incluse nella versione ideata da Sameboat. Ad esempio, nella mappa ufficiale le stazioni vicine che permettono agli utenti di effettuare un cambio di linea, uscendo dalle stazioni, non sono indicate e i diversi rami del servizio ferroviario London Overground Network non vengono distinti.

Sameboat ne ha creato una versione più accurata graficamente e più precisa dal punto di vista geografico: evidenzia le stazioni che consentono i cambi, indica in colori diversi i rami del London Overground Netowrk e mostra con più accuratezza la distanza delle due stazioni di Bethnal Green. A differenza della mappa ufficiale, poi, include la cabinovia Emirates Air Line che collega la penisola di Greenwich con i Royal Docks ed evidenzia gli ampliamenti della rete già in programma. Clicca questo link per scaricare la sua mappa della metropolitana di Londra.

Mappa di Jug Cerović

Una seconda versione è proposta dal sito www.inat.fr/metro/london ed è stata disegnata da un architetto serbo, Jug Cerović, che ha voluto apportare alcune interessanti modifiche. Quest'autore ha anche pubblicato delle mappe di altri capitali e grandi città, come ad esempio quelle di Berlino, Parigi e New York City.
In primis le linee che presentano le frequenze più elevate sono evidenziate dai colori più intensi, ed in questo modo è possibile programmare il percorso più veloce, quello che offre le maggiori possibilità per le coincidenze.

Inoltre questa mappa include alcuni particolari geografici che possono essere molti utili ai turisti: ad esempio sono riportate le posizioni dei Kensigton Gardens e di Hyde Park, e nello zoom centrale è visibile una base cartografica completa. Una sorta di ritorno alle orgini!

Un pò di storia

Anticamente le mappe della metropolitana non erano di tipo schematico: venivano disegnate su una base cartografica. All'epoca la grafica era più pesante, e questa modalità non aiutava certo la lettura, appesantendola di dettagli poco utili. Qui sopra vedete una versione del 1908

La mappa ufficiale della London Tube, di tipo schematico, fu invece elaborata la prima volta da Harry Beck, 84 anni fa (foto sopra) ed è poi stata aggiornata anno dopo anno, man mano venivano modificate e implementate le linee. Probabilmente sta iniziando a risentire del tempo che passa.

La rete dei trasporti londinesi sta cambiando volto e la mappe elaborate da Sameboat e Jug Cerović sembrano riuscire a fornirne una fotografia più fedele rispetto a quanto non faccia la cartografia ufficiale.

Purtroppo Transport for London, la società che si occupa della gestione dei trasporti nella capitale del Regno Unito, ha da poco adottato una nuova versione della mappa metro di Londra, perciò, seppur più utili e accurati rispetto a quello attualmente distribuito, appare improbabile l'adozione ufficiale a breve dei nuovi modelli creati da Sameboat e Cerović.

La mappa ufficiale della Metro di Londra

  •  

 Pubblicato da il 17/06/2015 - 5.579 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close