Cerca Hotel al miglior prezzo

I chioschi di Lisbona: mangiare nei più caratteristici

Pagina 1/2

Non so se sapevate che a Lisbona c'è una grande tradizione di chioschetti. Sarà per il clima o perché anticamente erano più economici delle caffetterie, in città si proliferano come i funghi dopo una giornata di pioggia.

I primi chioschetti vennero aperti alla fine del XIX secolo nelle principali piazze, largi e sul lungofiume della città. In alcuni casi rari, come "Rei dos Torresmos" a Cais do Sodré, oltre alle solite bibite si vendevano anche pesce fritto, olive, lupini e filetti di baccalà.

Era un punto di ritrovo obbligatorio per i lavoratori prima e dopo la giornata di lavoro. Negli anni 80 la tradizione dei chioschi ha ripreso vita e sono stati recuperati molti degli antichi ed abbandonati chioschi che oggi hanno ripreso a funzionare e sono mete ambite dai locali e dai turisti per la loro localizzazione privilegiata.

Alcune specialità da provare?
Orchata, la nostra orzata;
Capilé, a base di sciroppo di foglia di capelvenere e essenza di fior d'arancia con acqua;
Limonada chic, succo di limone al quale si aggiunge la buccia frullata per dare più corpo alla bibita;
Leite perfumado (latto profumato) latte cotto con cannella, limone e zucchero. Si serve gelato.

Ora che vi ho consigliato cosa bere, voglio consigliarvi dove bere. Voglio svelarvi alcuni dei miei chioschetti preferiti, i più conosciuti e quelli sconosciuti dai turisti. Pronti a segnarli sulla mappa?

... Pagina 2/2 ...
- Quiosque Miradouro S. Catarina. Un po' ovvio lo so, ma faceva parte del mio periodo da erasmus e continua ad avere il suo fascino, sopratutto da quando hanno ristrutturato il giardino. Non parliamo poi della magnifica vista sul fiume e sul ponte 25 Aprile.

- Quiosque del Palácio Galveias è un giardino quasi segreto. Nascosto, tra le alte mura della biblioteca municipale, sita in Campo Pequeno, è una perla per pochi intenditori. Si può sorseggiare seduti ai tavolini con uno sfondo di antichi azulejos alle spalle o stesi sul prato in compagnia di invadenti pavoni. Un must!

- Quiosque da Ribeira das Naus. All'inizio era molto tranquillo e gradevole, oggi un po' troppo affollato per i miei gusti, ma ha una vista meravigliosa sul Tago. Organizzano spesso concerti di musica dal vivo.

- Quiosque da Mata. Altro chioschetto semi sconosiuto dagli stessi locali, è situato all'interno di un parco pubblico di 4 ettari. A differenza dei soliti chioschetti, le sedie sono state ricavate da vecchi tronchi d'albero. Potete leggere e usare internet all'ombra di secolari alberi in tutta tranquillità.

- Quiosque Jardim da Estrela. Ideale per gli amanti dei giardini. Si può sorseggiare una birra o un bicchiere di vino tra le verdeggianti piante e le papere che si rinfrescano nel laghetto che costeggia il chioschetto.

- Quiosque Praça S. Paulo situato in un quartiere popolare di giorno e trendy di sera, questo chioschetto è situato in una piazza molto cinematografica. Qui, infatti, furono girate molte scene di film famosi.

- Quiosque da Sé, il neonato, ultimo chioschetto aperto proprio al lato dell'imponente cattedrale.

Inoltre, in piena Avenida da Liberdade ne troverete numerosi e per tutti i gusti, alcuni trasformati in veri e propri ristoranti di lusso, altri ideali per guardare la partita, grazie ai maxischermi posti tra i tavolini, o per ascoltare buona musica con nomi conosciuti e non del Djset, o giovani musicisti con tanta voglia di farsi conoscere.

Se volete una lista completa dei chioschi, vi invito a visitare il sito ufficiale del comune www.cm-lisboa.pt/visitar/comer-beber/quiosques-esplanadas

 Pubblicato da il 08/05/2015 - 4.998 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close