Cerca Hotel al miglior prezzo

Weekend a Londra, 10 cose da non perdere

Pagina 1/2

Londra è di sicuro la patria di alcune delle attrazioni più famose del mondo: qui trovate davvero di tutto, da monumenti storici a musei imperdibili, ma anche giostre moderne come l'ormai celebre London Eye. Nella capitale inglese arriva ogni categoria di viaggiatore, dal semplice turista agli studenti che frequentano i corsi di inglese a Londra, dagli appassionati di musica agli amanti dello sport, dagli amanti di arte e storia agli innamorati delle scienze. Ma specialmente per coloro che si trovano qui e frequentano le scuole di inglese a Londra, la capitale offre alcuni luoghi da non mancare, e che completano senza dubbio il piano formativo dei loro studi. Ecco allora 10 monumenti ed attrazioni che non potete perdere a Londra, per avere un ricordo piacevole della città sul Tamigi.

La Torre di Londra. Chi viene qui, nell'antico castello è attratto dalle vicende di Enrico VIII e dal luogo dove fu decapitata Anna Bolena, ma anche, naturalmente, dai gioielli della corona ancora orgogliosamente esposti. Le sue mura sono davvero impregnante di storia dell'Inghilterra, e raccontano le vicende storiche vicende studiate sui libri di scuola.

Tower Bridge. Sempre sul Tamigi, questo ponte è uno degli esempi più interessanti di ingegneria vittoriana. Il ponte mobile di Tower Bridge fu progettato nel 1884, per consentire alle navi di grandi dimensioni di passare senza ostacoli lungo il Tamigi. Viene ancora sollevato e abbassato almeno due o tre volte al giorno ed è altrettanto affascinante oggi, come lo era quando fu inaugurato. Il ponte ospita anche una eccellente mostra sulla sua storia ed offre una fantastica vista della città dalle sue passerelle panoramiche.

St Paul Cathedral. Questo capolavoro di Christopher Wren si staglia imponente nella City di Londra da oltre 300 anni. E' famosa per aver resistito ai bombardamenti tedeschi ed è diventata una sorta di monumento alla determinazione e la resilienza di Londra e londinesi. Poi, non in secondo piano, c'è il suo splendore architettonico, la sua cripta con le tombe di Orazio Nelson e Wellington, e l'impressionante acustica inquietanti della famosa Whispering Gallery, sotto alla grande cupola.

Buckingham Palace. Se non siete mai stati a Londra, una visita al palazzo di Sua Maestà la Regina è un vero must della vostra vacanza. Del Palazzo di 775 camere, solo le 19 Camere di Stato, utilizzate dalla regina ed i suoi ospiti, sono aperti al pubblico, tra agosto e settembre di ogni anno. Questi luoghi contengono alcuni dei più grandi tesori della Royal Collection, tra cui dipinti di Rembrandt, Rubens e Canaletto, la sculture di Canova e pezzi di inestimabile valore di porcellane e mobili. Inoltre i visitatori possono anche fare una passeggiata all'interno dei giardini del Palazzo, durante le settimane di apertura estiva.

Houses of Parliament. Il Palazzo di Westminster, o più comunemente The Houses of Parliament è la sede del governo britannico dal 16° secolo. I visitatori provenienti da tutto il mondo possono visitare il Parlamento ed assistere ai dibattiti, guardare i comitati all'opera e visitare il suo labirinto di edifici antichi, gotici e moderna, tra cui la Torre dell'Orologio affettuosamente conosciuto come Big Ben. Un vero tempio della democrazia!
... Pagina 2/2 ...
The Royal Observatory. Parte del National Maritime Museum di Greenwich, l'Osservatorio Reale è il luogo del “Primo Meridiano” di riferimento: questa linea separa ufficialmente l'Est dall'Ovest, la longitudine 0°. Questo luogo rappresenta anche il centro ufficiale del tempo del mondo, anche detto Tempo medio di Greenwich e tempo universale: mettendo i piedi a cavallo della linea, si può stare in entrambi gli emisferi orientale e occidentale, allo stesso tempo! L'Osservatorio possiede anche un planetario all'avanguardia, alcune dei più antichi cronografi marini e il più grande telescopio rifrattore del Regno Unito.

Il Tamigi. Non c'è modo migliore per vivere il fascino di Londra che dal Tamigi. Fare una gita in barca sul Tamigi è un must per ogni visitatore di Londra e una delle esperienze più singolari viaggio è il London Showboat: questa barca vi dà la possibilità di sedervi e gustare un pasto di quattro portate accompagnate da canzoni dal vivo, mentre il panorama varia da Westminster, alla Cattedrale di San Paolo, dalla Torre di Londra al Tower Bridge.

London Eye. Non solo storia, a Londra! Più alta del Big Ben, la ruota panoramica del London Eye offre i panorami più spettacolari della città, con visibilità fino a 40 km in tutte le direzioni. Originariamente costruito come una struttura temporanea, l'Occhio si è rivelato un tale successo che ha appena celebrato il suo 10° compleanno, e sembra destinato a rimanere uno dei più amati punti di riferimento della skyline di Londra.

British Museum. E' un luogo imperdibile, dove si respira la cultura e la storia! Il famoso British Museum espone varie opere patrimonio dell'umanità, dalla preistoria ai tempi moderni e provenienti da tutto il mondo. Alcuni oggetti hanno una importanza universale, e sono stati materia di studio di tutti gli studenti di questo pianeta: parliamo ovviamente della Stele di Rosetta, le sculture del Partenone, e le mummie della collezione dell'Antico Egitto. E in più l'ingresso è gratuito, cosa molto gradita agli studenti ed i viaggiatori low cost!

Kensigton Gardens. Assieme ad Hyde Park costituiscono il polmone verde di Londra. Sono un luogo privilegiato di relax e disintossicazione dal traffico londinese, e per tutti coloro che si sentono giovani dentro è d'obbligo una visita al monumento di Peter Pan, costruito sui luoghi frequentati da J.M. Barrie, che qui ideò l'eroe senza tempo di grandi e piccini. Non distante Kensigton Palace, l'ex residenza della regina Vittoria e, più recentemente, di Diana Spencer, Principessa del Galles. Il palazzo vanta mostre uniche come una collezione di vestiti reali, e una serie commovente di fotografie della tanto amata principessa.
close