Cerca Hotel al miglior prezzo

World Outgames 2009: a Copenaghen per il grande evento sportivo

Pagina 1/2

Quest’estate Copenaghen ospiterà i “World Outgames”, la più grande manifestazione sportivo-culturale mai organizzata in Danimarca e con un numero di partecipanti superiore a quello delle Olimpiadi.

All’internazionale evento culturale e sportivo per gay e lesbiche che si terrà a Copenaghen dal 25 luglio al 2 agosto, si aspettano fino a 10.000 partecipanti provenienti da ogni parte del mondo, più di quelli delle Olimpiadi. Ci saranno gare in 38 diverse discipline sportive, dall’aerobica al wrestling, per gareggianti di ogni livello. Inoltre saranno organizzate una serie di eventi culturali, che includono performance, mostre e feste il cui scopo è di ispirare, provocare e, non meno importante, scatenarsi sulla pista da ballo. Durante World Outgames è in programma anche una conferenza sui diritti umani che riprende le tematiche e i problemi della comunità LGTB, e di chiunque pensi che amore per la libertà e libertà di amare siano una verità evidente e inscindibile. Tra gli scopi dei World Outgames 2009 quello di creare un evento basato sulla convinzione che la diversità culturale sia una condizione necessaria per l’innovazione, a sua volta condizione necessaria per la creazione dei valori economici, sociali e culturali di una società. Altro obiettivo degli organizzatori è quello di creare un evento che parli al cervello attraverso la conferenza sui diritti umani, al cuore con i programmi culturali e artistici e certo non di meno al corpo tramite i programmi sportivi. Ambizione finale dell’evento, trovare nuove schiere di talenti e migliorare le condizioni delle comunità LGTB in Danimarca e nel resto del mondo. L’evento non sarà riservato ai soli gay e transgender ma aperto anche agli eterosessuali, un vero inno alla tolleranza e al rispetto di tutte le minoranze.

World Outgames 2009 si basa su cinque pilastri che esprimono i valori dell’organizzazione. In primo luogo la sostenibilità, ovvero una organizzazione sana e bilanciata sia per quanto riguarda i finanziamenti, gli investitori e la responsabilità ambientale. Secondo caposaldo la diversità culturale, ossia la creazione di un forum in cui persone di ogni sesso, identità sessuale, età, razza, nazionalità e religione si incontrano nello spirito della tolleranza per imparare a godere della ricchezza della diversità umana. In terzo luogo l’innovazione sociale, infatti World Outgames non solo supporta e sviluppa collaborazioni tra il pubblico, il privato e il settore del volontariato, ma si assicura anche che ognuno senta di trarre dalla relazione dei vantaggi che superino lo sforzo impiegato. Allo stesso modo l’organizzazione si impegna a essere trasparente, dando ai partner e al pubblico in generale la possibilità di accedere e influenzare gli sviluppi professionali, economici e organizzativi prima del lancio nella capitale danese. Infine un’altra parole chiave è la generosità con cui World Outgames condividerà liberamente le proprie esperienze, contatti e considerazioni.

Uno degli eventi più attesi durante i World Outgames si chiama Outcities, una grande festa culturale e una collaborazione internazionale unica di artisti gay, lesbiche, bisessuali e trans gender (LGBT) da ogni parte del globo che prenderanno il controllo di varie piazze della città. I 20 migliori artisti di Rio de Janeiro, Tel Aviv, Antwerp, Mexico City, Melbourne e la danese Aarhus riempiranno strade e piazze della capitale danese con musica, installazioni, eventi e performance sui temi dell’identità sessuale e la diversità.

Al parco H.C.Orestad direttamente dall’Australia la diva del cabaret femminista Yana Alana e le sue scoppiettanti Tha Paranas, il gruppo circense Quiche Lorraine e la band elettronica The Blow Waves. Rio de Janeiro animerà la piazza di Israels Plads con 2 nuove performance mondiali create appositamente per l’evento. Per la prima volta la premiata orchestra da camera Acariomerata sarà capeggiata dal performer gay Felix con la sua inconfondibile voce androgina. Sempre da Rio il direttore Gilberto Gawanski produce “A Story of Butterflies” messa in scena dal gruppo circense Cia Aplauso. Mexico City porterà una brezza di calore a Gammel Torv davanti al palazzo di giustizia con la diva messicana Regina Orozco e la sua troupe di cantanti sgargianti. Tel Aviv porta sapore di mare sul waterfront di Islands Brygge, con sessioni chill-out quotidiane, performance di danza contemporanea e la prima tappa del tiur internazionale del loro idolo pop gay Ivri Lider. Nella piazza Søren Kierkegaards Plads sullo sfondo del Black Diamond, la danese Aarhus, sta costruendo “One Love City”, una cornice innovativa creata dal gruppo di giovani architetti Bureau Detours intorno alle opere di vari artisti danesi e una prima mondiale del gruppo di performance e danza contemporanea Kassandra Productions. Infine Antwerp, in qualità di ospite dei World Outgames 2013, si unirà ai festeggiamenti di questa estate con una intera settimana di eventi culturali e rappresentazioni nella piazza principale della città.

... Pagina 2/2 ...La Regione dell’Øresund, che comprende l'area di Copenaghen e il sud della Svezia (Scania) con Malmö, ha una lunga tradizione di apertura verso i gay. La regione è una delle poche a poter vantare di una guida turistica gratuita, appositamente disegnata per i visitatori gay. Scaricabile anche online da www.visitdenmark.com/vacanzegay, la guida gay Copenaghen Øresund 2008/2009, si intitola “Come closer” e mostra tanti luoghi di interesse per omosessuali, come alberghi, locali, spiagge, ristornati, saune, e shopping a Copenaghen, Malmö e nel sud della Svezia.

Vola a Copenaghen e scopri la Scandinavia gay-friendly! La compagnia aerea SAS, sponsor ufficiale dei World Outgames 2009, ha una sezione all’interno del proprio sito internet dedicata all’evento all’indirizzo www.flysas.com/copenhagen2009. Coloro che all’atto della prenotazione tramite call center SAS, oppure tramite Agenzia di Viaggio, attesteranno di essere iscritti ai giochi comunicando il codice evento, potranno usufruire di uno sconto del 10-20% sulla tariffa pubblicata. Il sito inoltre offre preziosi suggerimenti di steward, hostess e piloti per scoprire il meglio della scena gay di Copenaghen . Prenota il tuo volo su www.flysas.it. Tariffe a partire da €72 one way tutto incluso !.

Per ulteriori informazioni sulla regione Øresund: www.visitoresund.info
Per ulteriori informazioni su World Outgames: www.copenhagen2009.org
Per ulteriori informazioni su Copenaghen gay friendly: www.visitdenmark.com/vacanzegay

Fonte: Ente Danese per il Turismo
Dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 17: tel. 02 874803
Visita Visitdenmark.it
 

 Pubblicato da il 07/04/2009 - 2.319 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittà World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close