Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo dentale in Polonia, quando il dentista costa meno di un viaggio

Pagina 1/2

Sicuramente è colpa della crisi, ma anche di politiche di prezzi esagerati negli anni passati: ma il numero di persone in cerca di servizi medici all'estero è in costante crescita, specialmente per chi ha problemi ai denti. E tra questi la Polonia sta diventando un centro molto importante del turismo dentale in Europa, grazie ai prezzi decisamente più bassi, come anche ad un elevato standard di qualità.

I numeri mondiali parlano chiaro: il turismo medicale, secondo una indagine della società Frost & Sullivan il valore del turismo medico ammonta attualmente ad una cifra di 100 miliardi di dollari, ma se il trend prosegue potrebbe raggiungere una cifra prossima ai 179 miliardi entro la fine del 2015. Dal rapporto emerge che i viaggi della salute sono un segmento di turismo che è in costante crescita, nonostante la crisi finanziaria. L'invecchiamento della popolazione occidentale, con l'estensione dell'aspettativa di vita, e la volontà di invecchiare bene, sono fattori che aumentano la domanda di servizi medici di alta qualità.

I paesi con il maggiore potenziale per il turismo medico si trovano in Asia e Sud America, mentre le destinazioni più popolari dei viaggi medicali in Europa sono la Polonia, la Repubblica Ceca, l'Ungheria, la Lituania e l'Estonia. Tra i rami più ricercati emerge che la chirurgia plastica, la cardiologia e l'odontoiatria sono gli obiettivi principali dei turismo medicale. Ed è proprio il ramo dentale che fa della Polonia una delle più popolari destinazioni turistiche medicali in Europa.

Perché le persone che necessitano di cure dentarie sono attratte dalla Polonia? Innanzitutto, per la qualità dei servizi e del livello basso dei prezzi. Le cliniche odontoiatriche polacche ed i medici dentisti sono pronti a fornire servizi di qualità ai pazienti stranieri per prezzi molto più economici rispetto agli altri paesi dell'Europa occidentale. Per le cure odontoiatriche i pazienti pagano solo il 30% del prezzo che avrebbero dovuto pagare nei loro paesi d'origine. Ma soprattutto qui i prezzi bassi vanno di pari passo con l'alta qualità. In uno studio condotto nel 2008, tra 650 intervistati britannici che erano stati medicati all'estero, il 91,2% dichiarava di essere stato soddisfato dei servizi ricevuti, e molti di essi avevano scelto la Polonia.

... Pagina 2/2 ... Secondo il "Dental Health Magazine" l'Europa centrale, con le sue centinaia di anni di storia di odontoiatria e con i dentisti meglio addestrati del mondo è il posto migliore per avere un trattamento odontoiatrico. In genere si decide di andare all'estero per gli impianti più complessi, e non certo per delle semplici estrazioni od otturazioni. A conti fatti la convenienza è palese: se vi chiedono 5.000 euro per una serie di impianti in Italia, verosimilmente in Polonia ne spendete meno di 2.000, e con i soldi risparmiati ci scappa la vacanza per tutta la famiglia!

Il turismo dentale è anche molto redditizio per i dentisti polacchi, perché i pazienti stranieri di solito pagare in contanti. I pazienti stranieri che viaggiano in Polonia per il trattamento dentale di solito provengono dai paesi dell'Europa occidentale, dal Regno Unito e in Germania la maggior parte, ma ci sono anche turisti medicali che vengono già dall'Italia, dalla Francia, Svizzera, ma anche da nazioni di altri continenti come Canada, Australia e USA. Ed ora, grazie ad internet, è molto più facile trovare i contatti giusti.


Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 03/04/2012 - - ® Riproduzione vietata

16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close