Cerca Hotel al miglior prezzo

Disneyland Paris compie 20 anni, novitÓ e offerte ad Eurodisney

Pagina 1/2

Disneyland Paris ha festeggiato il suo ventesimo compleanno, celebrandolo con uno stile spettacolare, un po' stravagante, ricco di celebrità, sfilate e un nuovo ed innovativo spettacolo. Era l'aprile 1992, ma a dire il vero il 12 del mese, quando apriva con grandi enfasi il secondo parco giochi della Disney fuori dagli Stati Uniti, il primo in Europa, ma i primi anni sono risultati più difficili del previsto. Ma dopo una “infanzia” un po' tormentata, ora questo regno della fantasia costituisce uno dei punti di riferimento dell'economia francese e della stessa Disney.

A condurre le celebrazioni di sabato sera due facce note: l'emblema del calcio francese Zinedine Zidane che assieme all'attrice messicana Salma Hayek ha guidato le celebrazioni del parco con una splendida proiezione dei personaggi dei cartoni animati Disney, utilizzando come schermo il castello della Bella Addormentata nel Bosco. Nel cast di questo elettrizzante spettacolo, contrassegnato con fuochi d'artificio e giochi d'acqua, con l'aggiunta di raggi laser e lanci di fiamme, erano presenti Peter Pan, Wendy e Capitano Uncino, ma ovviamente hanno fatto la loro comparsa tutti gli altri personaggi classici Disney fino ai più moderni come la Principessa e il Ranocchio e Rapunzel.

Il pubblico ha commentato con entusiasmo le scenografie offerte dalla Disney, e secondo molte dichiarazioni è stato uno dei più belli spettacoli di luce mai visti! Se siete dispiaciuti per averlo perso niente paura, verrà riproposto ogni giorno e per tutta la stagione dei 20 anni. Ed anche se non avrete possibilità di vederlo dal vivo, ecco a disposizione il filmato dell'evento, a fondo testo. Inoltre c'è l'offerta dei 20 anni, e fino al 16 Aprile saranno disponibili sconti fino al 20% su ingressi e soggiorni.

Vi dicevamo delle difficoltà iniziali di Disneyland Paris, testimoniato dai vari cambiamenti di nome nella sua storia, cercando di scrollarsi di dosso quella sensazione di fallimento causata dalla partenza difficile del parco: da Euro Disney due anni dopo si passò a Disneyland Paris, per poi trasformarsi in Disneyland Resort Paris con l'apertura degli Studios, e ritornare infine a Disneyland Paris negli ultimi 3 anni, alla ricerca di una soluzione definitiva ai problemi di scarse visite che hanno caratterizzato la struttura fino a circa 5 anni fa.

... Pagina 2/2 ... E cinque anni fa c'è stata la svolta, il parco ha finalmente iniziato ad avere dei profitti consistenti, tanto che nel 2008 i due parchi che lo compongono sono diventati la meta turistica più visitata in Europa, e lo scorso anno è stato stracciato il record, facendo raggiungere la notevole cifra di 250 milioni di visite, dal giorno della sua prima apertura, 20 anni fa.

Nel corso degli anni, quindi, i francesi hanno anche imparato ad amare Topolino e compagni, dopo una certa diffidenza iniziale, ma si sa i francesi amano i prodotti francesi più di ogni altra cosa. Per anni Eurodisney era stato visto come una minaccia alla cultura francese, una specie di “americanata” che era stata vista come un affronto del patrimonio francese. Ora però Dineyland Paris si è integrata nella cultura d'oltralpe e orde di francesi (circa la metà dei visitatori) prendono d'assalto il Resort, che ricordiamo offre lavoro per 15.000 persone e rappresenta una porzione significativa degli incassi del turismo della Francia , la nazione più visitata del mondo.



 Pubblicato da il 02/04/2012 - 6.095 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a CinecittÓ World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close