Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Centro Belga del Fumetto (CBBD) a Bruxelles tra i Puffi e Tin Tin

Il Centre Belge de la Bande Dessinée è un museo del fumetto, che celebra la nona arte, una vera istituzione del Belgio. Tra i vari, qui trovate tutto riguardo ai Puffi, all'eroe Tin Tin di Hergé, e sul cow- boy Lucky Luke, in un palazzo di Art Nouveau .

Il Centro Belga del Fumetto, o per meglio dire il Centre Belge de la Bande Dessinée (CBBD che si pronuncià cébébédé), si trova nel cuore di Bruxelles , e accoglie i visitatori in un bellissimo edifico Art Nouveau di inizo del XX secolo, più o meno risalente al periodo in cui i fumetti, o comics all'inglese, si affacciavano alla ribalta dell'editoria mondiale, sul punto di trasformarsi in un vero fenomeno di massa.

Per celebrare la cosiddetta nona arte, quella per l'appunto del fumetto, nell'ottobre del 1989 venne aperto questo centro da 4.200 metri quadrati tutti interamente dedicati ai fumetti, e in pochi mesi di attività il museo è divenuto subito una delle attrazioni turistiche più importanti della capitale del Belgio. Complice del successo anche la magnifica ambientazione nell'edificio progettato dall'architetto Victor Horta, sito in Rue del Sables 20, e realizzato nel 1906 in perfetto stile Art Nouveou. Il palazzo si trova infatti nel cuore di uno dei più antichi quartieri di Bruxelles, a due passi da St Hubert Galleries, la Grand Place ed il Palazzo Reale. Fu progettato per ospitare i Magasins Waucquez, e questo spiega gli ampi spazi luminosi che accolgono ancora adesso i turisti. Oggi sono circa 200.000 i visitatori che ogni anno accorrono per vedere le mostre permanenti e temporanee che sono allestite dentro il grande edificio.

Il Centro Belga del Fumetto è gestito da una organizzazione non-profit che riesce a finanziare il suo progetto culturale originale soprattutto grazie ai suoi numerosi visitatori e al centinaio di eventi organizzati ogni anno, dato che il contributo statale alla struttura non supera il 10% delle entrate. Lo statuto di questo “Comic Strip Center” è duplice, mantenere l'integrità dell'edificio e di promuovere il fumetto come mezzo di valore culturale.

Perchè un tale centro in Belgio? con più di 700 autori di fumetti, il Belgio ha la più grande densità per chilometro quadrato di disegnatori di strisce di qualsiasi altro paese al mondo! E' stato proprio qui in Belgio che il fumetto si è trasformato da un mezzo popolare in un'arte a sé stante, e in nessun altro luogo i fumetti sono così fortemente radicati nella realtà e nell'immaginario della gente.

Se andrete a visitare il Centro Belga del Fumetto, sarete testimoni dell'insolito matrimonio tra Nona Arte e Art Nouveau, due forme artistiche di espressione che sono sempre state particolarmente care a Bruxelles. E questo regno della fantasia è la patria di alcuni tra i più noti eroi dei fumetti belgi  come il famoso Tintin, Bob e Bobette, i simpatici Puffi, Blake e Mortimer, fino ad arrivare a Lucky Luke. Non è certo una affermazione azzardata dire che il cuore del fumetto europeo batta proprio a Bruxelles.

All'interno del museo sono allestite 5 mostre permanenti: la prima è gratuita, si chiama Espace Victor Horta, ed è allestita al pian terreno dell'edificio, ed è dedicata alla figura Victor Horta di cui potete ammirare l'opera anche dagli ambienti che vi circondano. La seconda mostra (La naissance d’une BD) è relativa alla nascita dei fumetti, soprattutto rivolta alle “strisce” che pubblicate nei giornali di inizio secolo scorso dettero una svolta alla diffusione del fumetto.

La terza mostra, Espace St Roch - Le Trésor, è detta per l'appunto il tesoro, al cui interno vengono raccolti e mostrati documenti originali di autori del fumetto, dagli schizzi ai disegni, ai semplici bozzetti, tutti reperti che aiutono a comprendere la nascita dei vari personaggi. Alcuni pezzi sono stati acquistati dal museo, altri donati volontariamente dagli stessi disegnatori. Sono così tanti i reperti che vengono mostrati a rotazione.

La quarta mostra permanente è il cosiddetto Museo dell'Immaginazione (Le Musée de l’Imaginaire), che copre 30 anni di storia del fumetto belga (1929-1959). Qui trovate la nascita del fumetto moderno, grazie al lavoro di artisti del calibro di Hergé, l'autore di Tintin, come anche di Morris, l'autore del personaggio scanzonato di Lucky Luke, e i personaggi più famosi di Peyo, e cioè gli straordinari Puffi. La quinta stanza dedicata alle mostre permanenti si chiama “La Gallery” ed è dedicata agli autori contemporanei del fumetto.

Uno dei fiori all'occhielo del centro è però la “Bibliothèque d’étude”, una sala studio accessibile solamente ai maggiori di 16 anni, e che raccoglie un numero immenso di fumetti, da ogni parte del mondo, per un totale di circa 30.000 pubblicazioni. Qui potrete trascorrere ore sfogliando fumetti in 15 lingue diverse! L'ingresso costa un biglietto supplementare di 1,2 euro, ma se siete dei veri fanatici del fumetto allora è per voi l'abbonamento di 10 ingressi, al prezzo di 9 euro. Se cercate un fumetto particolare, questo è il luogo giusto per trovarlo! Esiste anche una sala di lettura, gratuita per chi compra il biglietto del museo (altrimenti +0,5 euro), dove si può consultare una lista di circa 3.000 pubblicazioni a tema fumetti.
Un consiglio: potete abbinare alla visita del CBBD anche quella al museo Marc Sleen Museum: è considerato uno dei più grandi fumettisti belgi, ed è ancora vivente. L'ingresso del museo è sito in Rue de Sables 33-35. E' possibile richiedere delle visite guidate a pagamento, la richiesta va fatta almeno due settimana prima della visita.

Se poi la vista di tanti fumetti suscita il vostro appetito, all'interno del museo si trova l'Horta Brasserie-Restaurant, in perfetto stile belga, e ovviamente con una ottima scelta di birre, e di cibi deliziosi. Chi invece mangia al sacco può usufruire di alcuni punti pick-nick al di fuori del museo.

Informazioni utili
Centre Belge de la Bande Dessinée
20, rue des Sables
1000 Bruxelles

Apertura: dal martedì alla domenica
Orari: dalle 10 alle 18
Prezzi Individuali
Adulti: € 8,00
Terza età 65+: € 6,00
Ridotti: € 6,00
Bambini con meno di 12 anni: € 3,00
Ingresso gratuito con la Brusselscard:
Prezzi di gruppo
(Un ingresso gratis per gruppi da 15 unità)
Adulti: € 6,00
Scuole: € 4,50
Bambini: € 3,00
Prezzo con combinazione con il Marc Sleen Museum: + € 1,00

Sito web: www.comicscenter.net

 Pubblicato da il 15/11/2012 - 11.266 letture - ® Riproduzione vietata

close