Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Avenida Florida

Avenida Florida: la via pedonale dello shopping e non solo a Buenos Aires

Pagina 1/2

L’urbanistica di Buenos Aires non è complessa, anzi diciamo che è tanto banale quanto quella delle principali città del nord America. La città è costantemente attraversata e divisa da strade parallele e strade perpendicolari, che formano numerosi quadrati (blocks). Le due principali vie di comunicazioni, che corrono in versi opposti sono: Av. Florida che corre verticalmente ed Av. Corrientes che corre orizzontalmente.

Passeggiare su queste strade è un esperienza unica. Camminare per visitare la città è qualcosa che indubbiamente consigliamo, perché nonostante la sua sterminata vastità, Buenos Aires è comunque visitabile a piedi in circa tre giorni. E’ fondamentale dividere le zone che si vogliono vedere per ottimizzare il tempo, perché ad esempio i quartieri di Palermo e La Boca sono esattamente nei poli opposti della città, ma il centro della città, attraversato da queste magnifiche vie, è possibile vederlo ed apprezzarlo in un intensa giornata di cammino.

Avenida Florida è una strada simile alle vie del centro ma con qualche peculiarità importante. Anzitutto è una via lunga, ma non troppo, il che permette di percorrerla tutta in un tempo effettivo di un paio di ore. Tempo che si dilata a causa delle possibili soste per negozi ed ambulanti. Questa Avenida ha inizio praticamente in Plaza de Mayo e continua fino a Plaza Jose de San Martin. Punto di partenza e punto di arrivo assolutamente imperdibili. Un percorso che taglia la città perpendicolarmente e che le conferisce la centralità e l’importanza delle vie più prestigiose al mondo al pari della V strada di New York o via del Corso a Roma.

E’ una strada divenuta interamente pedonale nel 1971, e lungo la quale si possono trovare numerosi negozi dove fare shopping, ristoranti dove gustare ottimo cibo ma soprattutto artisti di strada. Proprio questa è la diversità rispetto ad Avenida Corrientes, la presenza di ambulanti ed artigiani che espongono i loro lavori in strada. Oggetti meravigliosi, simpatici ed a prezzi molto bassi (soprattutto contrattabili). E’ il luogo perfetto dove concludere buoni affari e per comprare regali ad amici e parenti. Nonostante questo sia il vero centro di Buenos Aires si respira un clima meno “finto” e più vicino al popolo.
... Pagina 2/2 ...
Esistono anche grandi boutique e centri per lo shopping (la galleria Pacifico, ne è un esempio) ma la caratteristica di questa strada nemmeno troppo larga, è camminare fra due ali di folla costante, rimanendo affascinati da spettacoli di tango, da “statue di persone” (uomini immobili che fingono di essere statue), e dalle bancarelle con gli oggetti più strani e stravaganti. Un esempio: una maglietta di Maradona e Che Guevara con la scritta: “Futbol Revolucion”.

Questa strada è la vera essenza del sud America. Un melting pot di razze, stili, usi e costumi. E’ impressionante ed anche un po’ triste, notare come una delle figure più presenti in strada siano i lustrascarpe. Uomini, quasi tutti abbastanza anziani, che con il loro sgabello attendono che qualcuno si sieda per lucidargli le scarpe. Sembra incredibile, eppure è una delle realtà di Buenos Aires.

Consigliamo per un ottima abbuffata a basso prezzo: Parilla Al Carbon (Lavalle 663, prezzo dai 5 ai 10 euro). Si trova a pochissima distanza da Av. Florida ed è la miglior Parilla in zona. I due piatti migliori: choripan (sandiwich con salsiccia) e vacìo (taglio di manzo molto saporito).

 Pubblicato da il 11/07/2012 - 8.588 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close