Foto 42 di 113

La rotta storica dell'Etiopia, da Addis Abeba al Lago Tana, da Gondar a Lalibela

0 Vota   

Castello Fasilides, Fasil Ghebbi a Gondar, Etiopia - Quest'area fortificata del nord dell'Etiopia, è stata inserita tra i Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO, nel 1979. Si tratta di un complesso residenziale Reale, dato che qui abitarono gli imperatori dell'Etiopia tra il 17° e 18° secolo. Il complesso architettonico include, oltre il castello Fasilides, quello raffigurato nella fotografia, anche il palazzo Iyasu, un trittico di chiese ed un secondo castello, chiamato Mentewab. Il complesso nel suo totale si estende su circa 70.000 metri quadrati di superficie, a pochissima distanza dal centro di Gondar. Per accedervi si deve superare una cinta muraria corredate da 12 porte di ingresso. Il castello ha uno stile indefinibile, dato che ci sono tratti stilistici Arabi, nubiani ma anche una certa componente barocca, poche insieme conferiscono un aspetto unico e altamente spettacolare, al castello. - In Etiopia con i Viaggi di Maurizio Levi