Cerca Hotel al miglior prezzo

Golfo di Hauraki, le isole meridionali: Rangitoto, Motutapu e Waiheke

Pagina 1/2

Il Golfo di Hauraki ed alcune sue belle isole sono alcune delle perle dei dintorni di Aukland. Per la presenza di acque limpide, venti piacevoli e una miriade di isole ed isolotti, la zona sud del golfo di Hauraki è famosa per avere la più grande concentrazione di barche di proprietà del mondo, e questo motivo già spiega perché qui si siano svolte due edizioni della Coppa America (America’s Cup). Per questo motivo una visita veramente dettagliata di Auckland non è davvero completa senza gustare la vita delle isole più prossime del Golfo di Hauraki e provare gli sport acquatici che fanno parte della sua tradizione marinara.
Tra le varie possibilità ci sono tre importanti isole a breve distanza da Auckland: Rongitoto, Motutapu e Wahiheke, 3 ottime possibilità per gustare le magie del Golfo di Hauraki pur restando a breve distanza dalla capitale Auckland.

Ciascuna delle isole del Golfo Hauraki ha il suo carattere distintivo. Alcune di esse non sono più estese di un grande scoglio, mentre altre potrebbero costituirebbe una intera nazione se si trovassero in qualche altra parte del mondo. Le più vicine isole ad Auckland dista appena una mezz’ora di traghetto dal centro di Auckland, ma appena sbarcati vi troverete in un altro mondo, circondati da magiche atmosfere.

Non c’è un periodo migliore per visitare il Golfo di Hauraki , qui è praticamente una primavera eterna ed in qualsiasi momento dell'anno, si può godere degli avvistamenti dei delfini e fare whale watching, oppure dedicarsi alla vela e compiere appassionanti battute di pesca.
Il tempo meno piovoso rimane quello dei mesi estivi, e cioè il perido che va da maggio a settembre, quando le massime si posizionano sui 15 °C e le minime in genere non scendono sotto i 7-8 °C.
Nei mesi estivi, da dicembre a marzo, le minime si alzano fino a valori di 15-16 °C e le massime salgono fino a valori medi di 24 °C, piove di meno ed è forse il periodo migliore per chi cerca un clima piacevolmente più caldo.
Il mare possiede temperature tipicamente oceaniche, con valori minimi sui 16-18 °C e massimi intorno ai 22-24 °C nei mesi di febbraio e marzo.

... Pagina 2/2 ...L’isola di Rangitoto è un simbolo di riferimento nella baia interna di Auckland, un vulcano che ha trovato la sua strada attraverso l'oceano circa 600 anni fa. Riccamente rivestita di basalti lavici, Rangitoto offre spettacolari viste a 360 ° dal suo vertice, possiede spettacolari grotte di lava e la più grande foresta di alberi pohutukawa del mondo. Il sentiero che sale verso il vertice della montagna (ora un vulcano ) può essere percorso a piedi o con un mezzo fuoristrada a 4 ruote motrici.

L’isola di Motutapu (isola sacra) è molto vicina a Rangitoto, e completamente diversa dal punto di vista botanico e geologico, essendo molto più antica di Rangitoto. L'isola è stata intensamente occupata dai maori per diverse centinaia di anni, e infatto maori vivevano su Motutapu quando videro Rangitoto eruttata dal mare. Ci sono centinaia di siti archeologici sull'isola, così come reliquie di tempi più recenti.
L'isola è principalmente ricca di pascoli e foreste, ma sono anche in corso attività di reimpianto delle zone umide come parte di un importante progetto di conservazione. I visitatori a Motutapu sono i benvenuti e ci sono un certo numero di strade e sentieri tutti da esplorare. L'isola è unita a Rangitoto da un camminamento costruito durante la seconda guerra mondiale. Vi è anche possibilità di campeggio a Home Bay.
Da segnalare che i traghetti partono regolarmente dal centro di Auckland per entrambe le isole di Rangitoto e Motutapu.

L’isola di Waiheke può essere raggiunta in circa 35 minuti di traghetto passeggeri partendo dal centro di Auckland. Se si vuole portare un proprio veicolo a noleggio il traghetto va preso da Half Moon Bay e in questo caso il viaggio dura almeno 45 minuti. In alternativa si possono trovare in loco anche auto, moto o biciclette disponibili per il noleggio.
E’ una delle isole più grandi del golfo di Hauraki, seconda unicamente a Great Barrier Island, che si trova nella parte nord del golfo. Il suo nome tradotto significa cascata d’acque e si riferisce alle cascate che si trovano all'interno del Parco Regionale Wdi hakanewha. Gran parte dei 7.000 residenti vivono intorno alle numerose baie e spiagge raggruppate principalmente ad ovest.
close