Cerca Hotel al miglior prezzo

Milford Sound e il Fiordland National Park, Nuova Zelanda

Pagina 1/2

C’é un luogo in Nuova Zelanda in grado di magnetizzare i fotografi di tutto il mondo, e che lascia a bocca aperta i turisti più smaliziati. Una località dove montagne, cielo e mare si incontrano in una sublime fusione di linee, colori e riflessi, tra scogliere vertiginose che si elevano a toccare le nuvole, e cascate tumultuose che si gettano spumeggianti e fragorose in mare. In due semplici parole, Milford Sound.

Milford Sound è situato sulla costa sud-ovest della South Island (isola del Sud) della Nuova Zelanda. Come si può arrivare a Milford Sound?

Milford Sound può essere raggiunto su strada o in aereo. La strada del Milford Sound è uno dei più incredibili percorsi automobilistici dell’emisfero sud, ed è un percorso da non trascurare: prendetevi il vostro tempo e le vostre pause, gli scenari grandiosi richiedono numerose soste contemplative. Con una distanza di 119 km (circa 74 miglia) da Te Anau a Milford Sound il percorso stradale richiede un minimo di 2 ore di guida senza fermate. Tenete conto che per non avere rimpianti è meglio considerare 4 ore per il tragitto. Gli automobilisti sono invitati a fare il pieno di carvurante in Te Anau, questo perché le forniture presso Hollyford Valley e al Milford Sound sono a volte limitate, oltre che più costose.

Le esperienze nel Fiordland sono fantastiche nell’estate neozelandese, quando il lungo crepuscolo fornisce tramonti indimenticabili con i colori del cielo che si specchiano nel fiordo. Le lunghe giornate danno il tempo per attività serali come ad esempio le passeggiate sul lago, oppure aggiungere una visita alle grotte con i Glow worms di Te Anau o semplicemente passare delle serate contemplative degustando un buon vino della Nuova Zelanda e ammirando lo spettacolo della natura. Non lasciatevi prò ingannare da questo scenario idilliaco: Milford Sound è una delle zone più piovose della Nuova Zelanda, con circa 6800 mm di precipitazioni con metà dei giorni di pioggia. In media 1 giorno ogni 2 qui piove o nevica!
Comunque il tempo nel Fiordland in inverno è relativamente stabile e il paesaggio diventa magico con la neve che avvolge le montagne. Primavera anch’essa interessante, ed è il momento in cui le cascate raggiungono le massime portate e diventano spettacolari, ma può essere ancora freddo, sulle strade può ancora nevicare e ci sono rischi di valanghe. Nota del Turista: nel periodo di alta stagione, compreso tra ottobre e aprile, è importante per prenotare l’alloggio a Milford Sound e le escursioni con buon anticipo.

Il Milford Sound è di gran lunga il più noto di tutti i fiordi del Nuova Zelanda, ma senza dubbio uno dei più belli del mondo. Il Mitre Peak, la montagna a piramide che domina il fiordo, è uno dei soggetti naturali più fotografati in Nuova Zelanda:
Tra quelli dell’isola del Sud il Milford è l'unico fiordo che può essere raggiunto con la strada. Dall’arrivo della strada il Fiordo si prolunga per circa 16 km fino allo sbocco nel mare di Tasmania, il che significa che i visitatori possono viaggiare comodamente con una delle crociere lungo tutta la lunghezza del fiordo fino al mare aperto, e ritornare in poco meno di 2 ore di navigazione. Organizzandosi bene, si può compiere l’escursione al Milford Sound da Te Anau in un'unica giornata, vedendo praticamente tutte le cose più importanti.
... Pagina 2/2 ...
Un'altra caratteristica unica del Milford Sound è il suo ambiente subacqueo ricco di vita. Sotto l'acqua, le montagne continuano a sprofondare in giù come ripide pareti di roccia fino a raggiungere il fondo del fiordo ad notevole profondità che può arrivare fino a 450 metri. Pochi ospiti sono consapevoli del fatto che al di sotto della linea di marea si trova un affascinante e unico mondo. La particolarità è che in superficie si trova strato di acqua dolce che si sovrappone all’acqua di mare, filtra la luce solare e consente a specie che solitamente a grandi profondità di vivere invece vicino alla superficie. Famoso è il corallo nero che vive in queste acque. E’ quindi estremamente consigliata una visita all’osservatorio sottomarino di Milford, o partecipare ad un tour guidato di immersione, che consente di accedere a siti di raro fascino e bellezza. Altre attività spettacolari sono le escursioni in canoa e le passeggiate: uno dei percorsi più celebri è il Milford Track, conosciuto anche con l’appellativo della più bella passeggiata del mondo. Si percorre in 5 giorni (4 notti) ed è una esperienza di una bellezza straordinaria, consigliabile però agli solamente esperti escursionisti.
I visitatori devono essere consapevoli che a Milford ci sono strutture limitate, ed è quindi consigliabile prenotare oppure avere scorte di acqua e cibo. In genere ogni proposta di crociera offre anche pasto completo al ristorante, mentre a terra gli unici post dove poter mangiare sono il Milford Cafè e il ristorante del Milford Lodge. Il carburante è talvolta disponibile presso la caffetteria. Un parcheggio auto è disponibile per i viaggiatori e si trova a breve distanza a piedi dal terminale di partenza delle barche e dell’ufficio informazioni.
per chi vuole dormire, ci sono delle “Overnight boats” cioè delle barche dove trascorrere la notte oppure si possono trovare camere presso il Milford Lodge Backpackers, ma in alta stagione, se non si possiede una prenotazione, è alquanto improbabile trovare qui qualche camera libera.

Una delle attrazioni principali della zona e sicuramente il Fiordland National Park (istituito nel 1952) che è un grande, vasto e selvaggio territorio nel cuore del Te Wāhipounamu una era patrimonio dell'umanità nel sud-ovest dell'isola del Sud della Nuova Zelanda.
Si tratta di un settore in cui innevate montagne, fiumi di ghiaccio, profondi laghi, ininterrotte foreste e praterie producono un paesaggio di eccezionale bellezza.
Alcuni dei migliori esempi di piante e animali antichi, che una volta si trovavano sul super continente di Gondwana, esistono ancora qui.
Dato che il Fiordland National Park si trova nell'estremo angolo sud-ovest della Isola del Sud, gran parte della regione non è accessibile su strada.
Il comune di Te Anau è considerato la porta d'ingresso al parco, anche se zone spettacolari si raggiungono anche ad ovest del Milford Sound.
loading...
close