Cerca Hotel al miglior prezzo

Kas: vacanza nella Costa Turchese, Turchia

Kas, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Kas al tempo dell’antica Licia veniva originariamente chiamata Habesos o Habesa e che poi è stato trasformato nel nome Antiphellos.
La moderna Kas è stata fondata sulla antica città di Antiphellos e il sarcofago di stile Licio all'inizio della strada che introduceva alla porta della città è divenuto il simbolo di questa bella cittadina nelle vicinanze di Antalya e la regione del Mediterraneo sud della Turchia.

Kas si raggiunge facilmente in aereo, con due differenti alternative: volando su Dalaman e seguendo la strada che conduce da Fethiye ad Antalya (la D-400) in direzione est oppure il percorso contrario da Antalya, procedendo in direzione ovest, lungo la stessa strada.

Il clima di Kas è famoso per la sua mitezza primaverile. Questo grazie all’azione di scudo delle montagne che la proteggono dai freddi venti dell’altopiano anatolico. In estate domina il caldo e l’assenza di piogge.
Le massime raggiungono valori in media compresi tra i 30 e 32 °C, mentre le minim e si mantengono poco sotto ai 18 gradi. Da maggio a novembre la temperatura delle acque si mantiene al disopra dei 20 °C con punte di 26-27 °C in luglio,agosto e settembre. Le piogge cadono soprattutto in inverno, con massimi nel bimestre tra dicembre e gennaio.

Cosa vedere e fare a Kas?
Kas è la cittadina più a sud di tutti i villaggi turistici turchi, incastonata tra la costa mediterranea e alte montagne, oggi è un piccolo e affascinante località costierae, dove molte barche a vela di ancoraggio nel suo piccolo porticciolo.
Da qui è facile raggiungere la splendida località di Simena che si trova davanti all’isola di Kekova, in un tratto di costa straordinariamente suggestivo.

Antiphellus, l’antica Kas, ha un nome con una etimologia perfetta: "Phellos" è la parola greca per "luogo roccioso" e questo nome è molto adatto a Kas. La località s’affaccia sulla piccola penisola rocciosa di Cukurbag che si protende nella baia quasi a volersi congiungere con l’isola greca di Kastellorizo.
Le antiche rovine di Antiphellos si trovano in collina erichiamano parecchi visitatori con le loro ben conservate tombe di roccia e il teatro, resti davvero notevoli e che meritano sicuramente una visita.

A Kas si possono prenotare interessanti escursioni di un giorno. Le mete più richieste e gettonate sono quello in barca, con obiettivi principali l’isola di Kekova e Simena (da vedere anche le Blue cave), oppure Ucadiz e il così detto tour delle 12 isole che conduce fino alla zona di Fethiye.
Ci sono anche escursioni da compiere invece via terra, e sono quelle che conducono ai siti archeologici di Xanthos e Latona ed a Demre (Myra). Famosa è anche la chiesa di Aya Nicola Kilisesi, non distante da Simena.
  •  

News più lette

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close