Cerca Hotel al miglior prezzo

Trang: viaggi tra festival, parchi e monumenti

Pagina 1/2

Trang non è solo mare e spiagge, questa provincia thailandese offre anche spunti culturali e naturalistici notevoli.

Vi consigliamo di visitare il canale Lamchan e il Parco degli uccelli acquatici. Si trova vicino all'Autostrada Trang-Phatthalung in corrispondenza del 17° chilometro. Questa zona umida costituisce un ambiente protetto per alzavole, anatre ed altri uccelli acquatici originari del luogo o migratori.

Il Monumento del Phraya Rasdanupradit Mahissara Phakdi. Si trova ad un chilometro dalla città, sulla strada per Phatthalung. È un monumento alla memoria di un importante sovrano di Trang che per primo introdusse l'idea di coltivare qui gli alberi della gomma. Nelle vicinanze si trova Kraphang Surin, un'ampia laguna i cui dintorni sono il luogo ideale per rilassarsi.

La città di Mueang Trang (Muang Trang). Anche se non offre monumenti interessanti da vedere, la città di Trang ha molto carattere, essendo ancora molto legata alle tradizioni e soprattutto inalterata nella sua atmosfera tranquilla. I monumenti città come tali non sono molti, all'infuori di una manciata di templi Buddhisti e Cinesi, e tuttavia il fascino di Trang deriva dalla sua identità decisa. Dal punto di vista gastronomico, la città è famosa periI suo croccante maiale arrosto, mu yang, e per il suo caffè forte alla maniera del Sud, ko-pi.

Anche se non tutti la reputano un'attività edificante, la zona è molto legata alla tauromachia. È uno sport molto popolare tra il pubblico locale e prevede la lotta tra tori. Non vengono uccisi né gli uomini né gli animali.

Manifestazioni meno violente e più legate alla tradizione locale sono invece:
... Pagina 2/2 ...
Il Festival gastronomico
Trang celebra le sue tradizioni culinarie con una sagra di dolci in agosto ed una festa dedicata al maiale arrosto in settembre, con il contorno di sfilate, fiere e spettacoli.

Il Festival vegetariano (Più famoso quello di Phuket)
Si svolge di solito nel mese di ottobre ed è una festa di origine cinese. I festeggiamenti durano nove giorni e sono caratterizzati da cerimonie presso i templi cinesi del posto e da sfilate durante le quali i fedeli si sottopongono ad incredibili atti di auto mortificazione.

Fonte: Ente Nazionale per il Turismo Thailandese

close