Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Atollo di Noonu

Atollo di Noonu (Maldive): spiagge e resort di lusso

Pagina 1/2

Tra gli atolli settentrionali delle Maldive, quello di Noonu è considerato uno dei più esclusivi in termini turistici. Gli atolli confinanti – se così si può dire – sono quello di Raa ad ovest, l'atollo di Llhaviyani a sud e quello di Shaviyani a nord.

Nell'atollo di Noonu ci sono tredici isole abitate; il capoluogo è Manadhoo, ma la più popolosa è Velidhoo, che supera di poco i 2000 abitanti ed è collegata da un servizio di traghetti alla capitale Malé.

Sulla piccola isola di Landhoo si trova invece ciò che resta di un antico hawitta, ossia un tumulo – una sorta di piramide – alto sei metri che secondo la tradizione locale sarebbe stato costruito dai redin, un antico popolo maldiviano.

Sono pochi i resort presenti nell'atollo di Noonu e tutti di alta categoria: due, in particolare, sono molto conosciuti per il loro lusso. Il Vela Private Island, pur proponendo prezzi non accessibili al grande pubblico (si parte da circa 3000 euro a notte), propone un lussuoso servizio personalizzato in un contesto elegante ma sobrio. Qui si trova anche il ristorante più alto delle Maldive (22 metri) e servizi di ogni genere.

Diverso è invece il discorso per quanto riguarda lo Cheval Blanc Randheli, il più costoso resort di tutto il paese: il gruppo proprietario della struttura comprende nomi come Louis Vuitton e Moët, per cui, come facilmente intuibile, lo standard è decisamente levato. Il complesso comprende quattro isole (di cui tre artificiali), tutte di una bellezza disarmante. Dispone di qualunque servizio possibile, dalla spa al maggiordomo fino alle escursioni in barca personalizzate, con prezzi che partono da 4000 euro a notte.

... Pagina 2/2 ... In un futuro ancora non meglio precisato dovrebbe essere istituito nelle acque dell'atollo di Noonu il primo Parco Nazionale Marino delle Maldive (Edu Faru Marine National Park), che comprenderà le nove isole disabitate dell'arcipelago di Edu Faru. Nell'attesa che venga ufficialmente istituito, è comunque possibile effettuare immersioni in questa zona per gli ospiti dei resort di Noonu.

Clima
Come per il resto degli atolli delle Maldive, l'alta stagione è quella compresa tra Capodanno e marzo: Il sole è garantito, ma i prezzi sono più alti (forse però, dato lo standard delle strutture, non fa una grossa differenza per le tasche dei ricchi avventori).
La bassa stagione, da maggio a settembre, è comunque abbastanza soleggiata ma permette di risparmiare sulle tariffe delle camere. Ottobre, novembre e dicembre è invece tempo di monsone, quindi a rischio di forti piogge.

Come arrivare
Si può raggiungere l'atollo di Noonu con gli idrovolanti messi a disposizione dai resort, che caricano gli ospiti direttamente al loro arrivo all'aeroporto di Malé.
Esiste anche un traghetto notturno che parte dal Fish Market Harbour di Malé il mercoledì sera e conduce i passeggeri a Velidhoo.
loading...
close