Cerca Hotel al miglior prezzo

Arish (El Arish o Al Arish). In Egitto sulla costa del Mar Mediterraneo

Arish, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

El Arish è una grande città della costa mediterranea della penisola del Sinai,situata ad est del delta del Nilo, non lontano con il confine con lo stato di Israele e la Striscia di Gaza.
Da sempre questa è stata un terra di frontiera, contesa tra popoli di diverse regioni del medio oriente, ma ora, gradualmente sta scoprendo la sua vocazione turistica, e da semplice località turistica per egiziani, si sta scoprendo come meta alternativa per le vacanze sulla penisola del Sinai, lontano dagli affollamenti di Sharm el Sheik e le altre località del Mar Rosso.

Il periodo migliore per visitare El Arish corrisponde al periodo compreso tra la tarda primavera e l'inizio dell'autunno. In questo periodo le acque fresche del mediterraneo (almeno in confronto a quelle del Mar Rosso) raggiungono le temperature piàù gradevoli, il cielo si mantiene sereno con assenza di precipitazioni. Le piogge, comunque scarse, possono interessare la zona di El Arish nel periodo compreso tra l'utunno e l'inverno, e le temperature più basse non sono indicate ad una vacanza di mare.

Arish è l'altra essenza del Sinai, pur facendo parte della penisola di Sharm el Sheik, i suoi paesaggi e le sue caratteristiche sembrano lontane mille miglia dalle sfarzose località del Sinai del sud. Il paesaggio è innanzitutto pianeggiante, con lunghe spiagge costiere che si trasformano in campi di dune di sabbie all'interno, le quali si susseguono per una cinquantina di chilometri prima dei primi contrafforti montuosi del Sinai.

Per arrivare a El Arish si può volare sull'aeroporto internazionale che si trova qualche chilometro a sud della città. Se si arriva invece in automobile dal Delta del Nilo, la strada alterna tratti spettacolari tra dune di sabbie a noiose zone piatte desertiche, ma si presenta comunque piuttosto scorrevole.

Cosa vedere a El Arish?
Le lunghe spiagge mediterranee circondate da palme sono l'attrazione pricipale della zona. La città è comunque viva dal punto di vista culturale. Siamo nella regione della cultura beduina che, anche se in profonda trasformazione, qui presenta interessante soprattutto per il mercato settimanale (giovedì) dove è possibile vedere bancarelle perfettamente corrispondenti alle tradizioni beduini, con coloratissime mercanzie e con un fascino antico che si respira ancor'oggi.

Le escursioni consigliate sono quelle al Canale di Suez, soprattutto a Qantara dove c'è la possibilità di attraversarlo in barca oppure fotografare il grande Peace Bridge che ne collega le due sponde.
Qualche km ad ovest di Arish si trova il grande lago Bardawil, in realtà una laguna costiera separata dal mare da una sottile stricia di terra. In questo zona si trova anche una riserva naturale, l'aerea protetta di Zaranik dove è possibile fare del Bird watching.
  •  

News più lette

close