Cerca Hotel al miglior prezzo

Marina di Carrara. Soggiorno nel litorale Toscano

Marina di Carrara, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Un agglomerato di case incastonato tra il mare e il centro di Avenza, dominato dal profumo salino e da un sole onnipresente: questa è Marina di Carrara, piccola città balneare della costa apuana, frazione del comune toscano di Carrara. Famosa nel mondo per le vicine cave marmoree, per la fiera annuale Marmotec e per il suo porto, la città possiede una grande spiaggia di sabbia dorata, che si estende tra la zona portuale e la timida foce del torrente Parmignola, per la maggior parte occupata da eleganti stazioni balneari private.

Siccome si tratta di una cittadina piuttosto nuova, la storia di Marina di Carrara non arriva molto lontano nel passato, e le testimonianze storiche non sono così numerose. Chi ama le vacanze culturali e gli itinerari progettati tra un museo e l’altro non troverà granché nella ridente cittadina, ma potrà servirsene come trampolino di lancio verso la vicina Carrara e la splendida Versilia. Nel frattempo, tra una gita e l’altra, potrà godere dell’atmosfera rilassata e allegra di Marina di Carrara, facendo vita da spiaggia o lanciandosi nella vivace vita notturna.

Tuttavia, ricordiamolo, nuovo non significa necessariamente scadente: anche in una località così giovane, infatti, non mancano belle soluzioni architettoniche. La piazza centrale Gino Menconi, ad esempio, è stata recentemente ristrutturata, lastricata in marmo e dotata di una splendida fontana. L’unico edificio di fondazione piuttosto antica è la Chiesa Parrocchiale, che inaspettatamente vi regalerà un interno finemente decorato, custode di opere d’arte di pregio.
Da un punto di vista prettamente turistico è molto interessante il Club Nautico, che può vantare nei suoi annali la formazione di una serie di campioni indiscussi: da Luca Santella ai fratelli Chieffi sino a Paolo Bottari. Facilmente raggiungibile e ben attrezzato, è un punto d’approdo molto frequentato dagli amanti della barca e del mare.

Anche il verde non manca a Marina di Carrara: benché in città non esista un vero e proprio parco, infatti, il territorio di Carrara è costellato di bellissime pinete, fitte di alberi secolari e profumate di pini, perfette per chi vuole fare una lunga passeggiata ristorandosi all’ombra fresca delle piante. Infine, Marina di Carrara è particolarmente importante sul fronte economico e commerciale: un imponente complesso di padiglioni fieristici fa sì che la cittadina ospiti periodicamente mostre e rassegne di tipo diverso, tra cui la September Fest a cui prende parte una delegazione proveniente da Ingolstadt, la località bavarese gemellata con Carrara.

Chi trascorre una vacanza a Marina di Carrara può spezzare il relax la sera, quando la movida notturna esplode in un turbinio di musica e danze nei numerosi locali del luogo. Ogni giovedì mattina potranno invece sbizzarrirsi gli amanti dello shopping, che troveranno in città le bancarelle del mercato settimanale, e i più golosi apprezzeranno una ricca serie di sagre gastronomiche disseminate nei mesi estivi, dedicate ai prodotti tipici della regione.

Per raggiungere Marina di Carrara le alternative sono varie, tutte altrettanto comode e agevoli. Servendosi dell’autostrada si può arrivare da sud lungo la Autosole A1, fino a Firenze, prendendo poi la Firenze Mare A11 e la Livorno-Genova A12. Dal nord, invece, si prende la Autosole A1 fino a Parma, poi l’Autostrada della Cisa A15 fino a Santo Stefano, quindi la A12 Genova-Livorno. Il casello di uscita, in entrambi i casi, è Carrara, da cui si dovranno seguire le indicazioni per Marina. La stazione ferroviaria di Carrara si trova sulle linee Ventimiglia-Torino-Genova-Pisa-Firenze-Roma, Genova-Parma-Bologna e Livorno-Milano. Infine, per chi sceglie l’aereo, l’aeroporto nazionale di Pisa di trova a pochi minuti di viaggio in taxi o in autobus.

Chi arriva a Marina di Carrara viene accolto da un clima estremamente piacevole, soprattutto se si ha intenzione di trascorrervi una vacanza estiva. Le temperature medie di agosto, il mese più caldo, sono comprese tra 17°C di minima e 29°C di massima, mentre in gennaio si va dai 2°C agli 11°C. I mesi più piovosi, con 11 giorni di pioggia sul totale, sono novembre e dicembre, mentre in luglio piove in media per soli tre giorni. foto wikipedia, cortesia:William Domenichini, Gregorovius
  •  

 Pubblicato da - 27 Aprile 2009 - © Riproduzione vietata

close